noleggio HP ducati

Vai indietro   Quellidellelica Forum BMW moto il più grande forum italiano non ufficiale > Forum di discussione Quellidellelica > Da Walwal > La Piccola libreria del Mukkista

La Piccola libreria del Mukkista In questo forum ci proponiamo di parlare e raccogliere tutti i consigli sulle letture che possono allietare il centauro quando è in poltrona.


Share This Forum!  
  
Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 22-05-2009, 09:19   #101
Piotre
Mukkista doc
 
L'avatar di Piotre
 
Registrato dal: 09 Apr 2008
ubicazione: Bologna
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da lgs Visualizza il messaggio
"Il Maestro e Margherita" o "Opinioni di un clown"
Te li appoggio entrambi (e, se permetti, spingo anche un po' ).

__________________
R 1200 GS (K50)
ex R 1200 GS
ex R 1200 R
Piotre non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-05-2009, 15:02   #102
lgs
Antica Reliquia
 
L'avatar di lgs
 
Registrato dal: 24 Nov 2008
ubicazione: F 650 Twin '08
predefinito

Prego................
__________________
Ho imparato che poche cose sono più importanti del saper ridere di sé (cit.)
lgs non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-07-2009, 20:16   #103
Sergius
Pivello Mukkista
 
L'avatar di Sergius
 
Registrato dal: 05 Jun 2009
ubicazione: San Benedetto del Tronto (AP)
predefinito

Ho letto questo libro nel 97...ne ricordo poco o nulla eppure mi ha lasciato il segno...approffittero delle prossime ferie per rileggerlo...
Sergius non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-08-2009, 11:50   #104
GOBBOMAI
Utente BANNATO dal forum
 
L'avatar di GOBBOMAI
 
Registrato dal: 05 Oct 2005
ubicazione: Seregno (MI)
predefinito

Azzo meno male che non sono il solo a non essere riuscito a finirlo ................. finito il trasloco lo ricomincio
GOBBOMAI non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-08-2009, 11:26   #105
Westender
Mukkista doc
 
L'avatar di Westender
 
Registrato dal: 05 Oct 2005
ubicazione: Roma
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da lgs Visualizza il messaggio
L'ho letto la prima volta molti anni fa, non mi piacque.
L'ho ripreso qualche anno fa, non mi è piaciuto.
L'ho riportato con me in vacanza l'estate scorsa, ne ho letto qualche pagina e l'ho lasciato per altri libri.
Dopo questo 3d e gli interventi di molti di voi, mi avete stimolato il desiderio di riprovarci ancora, ma giuro che è l'ultima.
Secondo me questo è accanimento terapeutico. Possibile che se si parla di Zen e di manutenzione della motocicletta, noi DOBBIAMO per forza leggerlo provando piacere?

Io lo lessi anni fa e lo trovai di una noia mortale. Lessi anche il successivo Lila per capire se mi ero perso qualcosa e anche lì faticai come una bestia.

Sarò pure ignorante ma è come quando mi ostino a comprare le Guzzi, mi piace la storia, il marchio, mi piacciono come oggetti ma se devo guidarli
__________________
R 100 S - k 1100 RS - Honda Dominator - Vespa 50L
Westender non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-08-2009, 23:48   #106
rolemans
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 14 Jul 2009
ubicazione: pavia
predefinito

per me un gran bel libro, mentre lila mi è sembrato una copia mal fatta.
Certo deve piacere la moto e sopratutto le speculazioni filosofiche. alcuni pezi son pesanti ma illuminanti...
__________________
Kawa gtr 1400
rolemans non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-08-2009, 22:49   #107
ILLUMINISTA
Mukkista
 
L'avatar di ILLUMINISTA
 
Registrato dal: 13 Sep 2008
ubicazione: Urbe
predefinito

Grazie di avermi rammentato un gioiello.. letto in un lontano [] passato più volte in inglese ed in traduzione italiana.

Uno di pochi libri da salvare in caso di naufragio .. [insieme -anch'esso nella mia lista personale- al Maestro e Margherita! ].

Per me il titolo è -non a caso- azzeccatissimo.

E (da buon "tennico" ) mi fa venire in mente questa immagine di un lavello (visto a casa di una mia amica), accludo anche il dettaglio.....
Immagini allegate
Tipo di file: jpg tubo_1.jpg (18,4 KB, 68 visite)
Tipo di file: jpg tubo_2.jpg (18,1 KB, 59 visite)
__________________
il Pigerrimo BieKo (Pigrolo)

[ex 1200 GS Adv (1+30yr)]
{rubate: ktm 690 R, 1190 R, K1600GT}
ILLUMINISTA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-08-2009, 00:04   #108
Jack!
Mukkista doc
 
L'avatar di Jack!
 
Registrato dal: 19 Aug 2008
ubicazione: Kappista in attesa di nick
predefinito

Ho letto questo libro con un pò di fatica, in alcuni tratti è impegnativo e per seguire un ragionamento ci vuole concentrazione perchè non si parla di noccioline. Sconsigliato a chi non ha un minimo di infarinatura filosofica (purtroppo) ma leggibile comuqnue anche per loro. Se entri in contatto veramente con le parole scritte da Pirsig, o prendi il libro e lo bruci come se fosse un demone tentatore, oppure sei constretto ad ammettere che abbiamo sbagliato completamente tutto e sono solo i pazzi ad aver visto la luce.

bellissimo e commovente. a volte pesante, a volte angosciante ma molto vero e più reale di tante cose che ci circondano.
__________________
K100RS 16v abs 1991
YZF R6 '04
*La moto logora chi non ce l'ha*
Jack! non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-10-2009, 01:24   #109
pashark
Mukkista
 
L'avatar di pashark
 
Registrato dal: 06 Jan 2009
ubicazione: Magna Grecia
predefinito

Come diversi di voi l'avevo letto tanto tempo fa. Sono andato a rileggerlo e concordo con il mio ricordo: è un gran bel libro. E' un libro zen e se non sei allenato si fa fatica, ma è davvero bello
__________________
R1200GS ADV Enterprise
Ridatemi il "Sergente" Romano
pashark non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-10-2009, 15:51   #110
fredbulsara
Mukkista in erba
 
L'avatar di fredbulsara
 
Registrato dal: 12 Mar 2007
ubicazione: Base Alpha
predefinito

gran viaggio interiore.
molto profondo, a volte molto cavilloso, alcuni concetti portati all'estremo. bellissimi gli intermezzi motociclistici di viaggio.
che brutta esperienza per il povero robert deve essere stato l'elettroschock e la perdita del figlio crhis.
che brutto che deve essere stato per uno come lui ,con un Quoziente Intellettivo sopra la media , vivere nella mediocrità della società umana.
io l'elettroshock lo farei a tutti i "sani", altroche... li farei ai lobotomizzati fan dei centri commerciali ,dei reality, ecc ecc ecc...
E' un libro difficile da capire e con cui è difficile "sintonizzarsi". non è per tutti, non mi stupisce che molti ne parlino male o non lo hanno capito.
io me ne sento molto addosso. lo capisco. capisco la sofferenza. la solitudine. l'abbandono.
robert era un brav'uomo, fedro era la sua grande mente.
io invece sono solo un alieno tra voi.

con stima
Fred
__________________
F650 MY96**R1150R MY00**R1200R MY12**R1200R MY15 - Darkwhite ed. **R1200R LC MY17 - Akra On Board**
fredbulsara non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 29-12-2009, 17:03   #111
varamukk
Piromane doc
 
L'avatar di varamukk
 
Registrato dal: 01 Nov 2006
ubicazione: Etruria meridionale
predefinito

va che in questi giorni sarebbe il caso di fare un copia incolla della parte che riguarda le varie chiese, almeno a leggere quel che si scrive in altre sezioni...
__________________
SI al tacco, NO alla zeppa!
varamukk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-04-2010, 01:43   #112
camelsurfer
Mukkista doc
 
L'avatar di camelsurfer
 
Registrato dal: 30 Apr 2007
ubicazione: S. Bonifacio (VR)
predefinito

Sono stato più volte sull'orlo di scrivere le mie impressioni sul libro ma mi sono sempre arenato nel torbido dei miei pensieri. Giusto per essere sicuro di non aver già detto qualcosa in merito sono andato a scorremi le pagine precedenti, onde fugare la possibilità di contraddirmi.
Difficile analizzarlo più di quello che è stato fatto nelle pagine precedenti. Un libro citatissimo dai motociclisti: chiunque possieda una motocicletta e la ami a tal punto da avventurarsi in una qualsiasi operazione di manutenzione sulla stessa, prima o poi dovrà confrontarsi sull'opportunità o meno di leggerlo.
Per questo è diventato un riferimento. Non è un manuale sulla manutenzione, quanto invece sulla cura che l'uomo applica a se stesso. Intesa come manutenzione della mente. Il viaggio e i rapporti col figlio e i compagni di viaggio fungono da pretesto per analizzare livelli di percezione, sensibilità, qualità. Molto recentemente torna in cima alla top-ten a causa di un altro libro di cui sicuramente è stato l'ispiratore. Spero che il libro di Crawford non sia pedissequo.

Non ho capito se mi sia piaciuto o no. A tratti veramente ostico alla lettura, a tratti piacevole. Altre volte azzeccato nel descrivere il piacere e le soddisfazioni delle cure. Commuove perché si avverte il dolore che la stesura del libro ha provocato nell'autore. Sicuramente premia con emozioni che emergono sempre più consapevoli mano a mano si procede nella lettura. Non è un libro ruffiano ma costruito su emozioni vere, palpabili.
Non so se lo riaffronterò. Leggo che l'impressione è abbastanza comune: non gradito ma per nulla indifferente. Credo che sia diventato involontariamente famoso grazie al titolo.
Solo che una volta aperto, affrontandone la letture, ci si rende conto che con il titolo ha poco a che fare. O meglio: non tratterà solo di quello.

Di sicuro fa figo portarne una copia ai motoraduni, legata con l'elastico al portapacchi. La scusa potrebbe essere quella di leggerlo in tenda mentre sul palco danno lo spogliarello.
__________________
R1100S '98
Capire è più difficile che criticare.
Space is the place.
camelsurfer non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-05-2010, 21:03   #113
kiappadacciaio
Mukkista in erba
 
Registrato dal: 20 Jun 2008
ubicazione: Cosenza
predefinito

L'ho letto molti anni fa, credo nell'estate del '98. E' un libro, come scritto da molti, a tratti piacevole e a tratti ostico, a volte noioso...però sicuramente è uno dei pochissimi libri che non lascia indifferenti. Credo che proverò a rileggerlo la prossima estate.
__________________
Salvo, quello con la BMW R1200R bianca
kiappadacciaio non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-05-2010, 23:39   #114
rasù
Kappista doc
 
L'avatar di rasù
 
Registrato dal: 06 Aug 2003
ubicazione: Serenissima Repubblica di Genova
predefinito

è uno dei libri della mia vita, e prima o poi vorrei poter vagabondare per il minnesota......


Quote:
mi fa venire in mente questa immagine di un lavello
ah, quello è un raro esemplare di sifone inerziale, la forza d'inerzia della rotazione terrestre spinge l'acqua verso il gomito verticale e la mantiene in posizione. spero che l'idraulico della tua amica l'abbia montato con la concavità orientata verso est altrimenti non funziona.
__________________
K100RS16V naked, 1992, 170Kkm
MP sempre pieni.... mandatemi email!
rasù non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-05-2010, 08:52   #115
condor
Kappista doc
 
L'avatar di condor
 
Registrato dal: 24 Dec 2002
ubicazione: Sabbipodi
predefinito

leggere è un fatto del tutto soggettivo.
I libri tanto più sono in contatto con le sensazioni tanto più suonano corde profonde.
Ognuno ha le sue corde, quindi le sue vibrazioni.
E' inutile esprimere un 'giudizio' sarebbe più interessante parlare di cosa si prova, si è provato, che cosa la lettura ci ha dato, dove ci ha condotto.
In tempi diversi ed in età diverse, le sensazioni si mostrano con più chiarezza e possiamo notare se, crescendo ed imparando a riconoscerne di nuove, quelle più antiche siano ancora della stessa intensità.
C'è qualcosa in questo libro che mi ha aiutato ad entrare in contatto con una parte di me che ritengo essere autentica. Sono grato per questo.
E detto fra noi, questo libro non è un libro sulla motocicletta.
Io tanti anni fa lessi un libro dal titolo "the world according to Garp" di John Irving.
In quel momento li fu una lettura che mi piacque tantissimo. Non l'ho più riletto e, in un certo senso, non ne sento il bisogno.
per esempio.
__________________
K1100RS '97 288.035 km
il mio K è differente
"al di là della taglia" (cit.)
condor non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 27-09-2010, 13:58   #116
bibi6rossi
Mukkista doc
 
L'avatar di bibi6rossi
 
Registrato dal: 10 May 2010
ubicazione: La Spezia
predefinito

finito di leggere qualche giorno fa..

e mi è piaciuto.. non tanto perchè parla di un viaggio in motocicletta che molti di noi potrebbero tranquillamente descrivere.. ma proprio perchè è sulle ruote che lui riesce ad affrontare una tale analisi di se stesso e della vita (sua e non)..

la motocicletta non è il mezzo, ma l'evento che consente al mezzo di verificarsi del viaggio (oggettivo) di una persona (soggettivo)..

ora ci rifletto un po' su..
__________________
...c'est la vie...
bibi6rossi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 27-09-2010, 14:38   #117
Zeno
Mukkista doc
 
L'avatar di Zeno
 
Registrato dal: 29 May 2009
ubicazione: Villamukka di Saponaia (PD)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da camelsurfer Visualizza il messaggio
...
Non ho capito se mi sia piaciuto o no. A tratti veramente ostico alla lettura, a tratti piacevole. Altre volte azzeccato nel descrivere il piacere e le soddisfazioni delle cure. .
d'accordissimo su tutto, intriga il titolo ma poi ci si trova ad affrontare un'analisi introspettiva di un uomo che si avvita su se stesso e le sulle sue paure. Ma siccome sono testardo ho voluto arrivare in fondo!!!
Ho pensato molto agli studenti a cui insegnava e mi ricordava un professore di filosofia del liceo che era più fuori di un pergolato!!!!!!!!
Beh, dal 1998 non ho più avuto io coraggio di riprenderlo...e non ho mai iniziato "Lila" che ne sarebbe il proseguo.

Quote:
Originariamente inviata da camelsurfer Visualizza il messaggio
Di sicuro fa figo portarne una copia ai motoraduni, legata con l'elastico al portapacchi. La scusa potrebbe essere quella di leggerlo in tenda mentre sul palco danno lo spogliarello.
ROTFL, tipicamente fantozziano: concorso Missmagliettabagnata e il pirlone in tenda con il mattone
__________________
ex GS 1200 '06, ora viaggio leggero ... XTZ 660 Ténéré '91
Zeno non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-11-2010, 14:24   #118
harry potter
Mukkista doc
 
L'avatar di harry potter
 
Registrato dal: 25 May 2006
ubicazione: valtellina
predefinito

avevo provato almeno 3 volte a leggerlo , dopo 10-20 pagine mollavo sempre

questa notte ho ricominciato a rileggerlo , alcuni passaggi ho dovuto leggerli un pò di volte per capirli meglio , e alcune parole senza vergogna lo ammetto ho dovuto cercarle su wiki se no non le capivo proprio.
non è ne noioso, ne palloso , anzi .. ma è un pò difficile da comprendere
harry potter non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-11-2010, 14:30   #119
Jack!
Mukkista doc
 
L'avatar di Jack!
 
Registrato dal: 19 Aug 2008
ubicazione: Kappista in attesa di nick
predefinito

figurati, ogni 3 pagine interrogavo la mia compagna sul significato di alcuini termini filosofici, non è da vergognarsi, il libro a tratti è difficile. Penso che tra un pò leggero Lila.
__________________
K100RS 16v abs 1991
YZF R6 '04
*La moto logora chi non ce l'ha*
Jack! non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 24-11-2010, 00:11   #120
varamukk
Piromane doc
 
L'avatar di varamukk
 
Registrato dal: 01 Nov 2006
ubicazione: Etruria meridionale
predefinito

questi ultimi post non possono che far piacere, ci vuole pazienza...
__________________
SI al tacco, NO alla zeppa!
varamukk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-11-2010, 16:01   #121
trottalemme
Mukkista doc
 
L'avatar di trottalemme
 
Registrato dal: 08 Oct 2009
ubicazione: Verona
predefinito

Dacchè frequento il forum mi è capitato più di una volta di soffermarmi su questo 3D con la tentazione di aggiungere qualcosa, ma finora l'ho evitato.
Ci provo ora..
Non so cosa sia lo zen, ma il libro mi ha commosso. Mi ha commosso la storia di un uomo che lotta con la follia. La storia di un uomo che attribuisce la propria follia al figlio; di un figlio che, come in una tragedia greca, muore per destino nella più futile delle circostanze.
La discussione filosofica mi è sembrata il tentativo disperato di quell'uomo, Robert, di trovare nel ragionamento la presa su un mondo che gli sfuggiva.
Certe descrizioni del viaggio mi sono rimaste inchiodate dietro gli occhi.
__________________
http://viaggiandoincontrare.com
facebook >> Un viaggio nel centenario della Grande Guerra
trottalemme non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 01-12-2010, 00:14   #122
harry potter
Mukkista doc
 
L'avatar di harry potter
 
Registrato dal: 25 May 2006
ubicazione: valtellina
predefinito

finito un paio di giorni fà
il pezzo della qualità è stato un massacro per i miei neuroni incolti.

comunque per mè non era un folle , ma concordo con fredbulsara
"che brutto che deve essere stato per uno come lui ,con un Quoziente Intellettivo sopra la media , vivere nella mediocrità della società umana"

siceramente mi sono visto parecchio, quando ti ritrovi che il tuo unico motivo di vita è la tua passione e la gente non riesce a capirti e tu ti domandi sempre il perchè
bè ...

bel libro , alcune frasi hanno riaperto vecchi pensieri che mi logoravano da tempo
e degli spunti interessanti.

Ultima modifica di harry potter; 01-12-2010 a 00:17
harry potter non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 08-12-2010, 00:01   #123
varamukk
Piromane doc
 
L'avatar di varamukk
 
Registrato dal: 01 Nov 2006
ubicazione: Etruria meridionale
Thumbs up

vale la pena di integrare questo 3d di Maurizio P. precedente la nascita della Piccola Libreria del Mukkista..

http://www.quellidellelica.com/vbfor...d.php?t=122519
__________________
SI al tacco, NO alla zeppa!

Ultima modifica di varamukk; 08-12-2010 a 00:04
varamukk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-12-2010, 11:32   #124
motomix
Mukkista doc
 
L'avatar di motomix
 
Registrato dal: 30 May 2004
ubicazione: Viareggio
predefinito

un libro impegnativo.... troppo per i tempi e le occasioni di lettura che normalmente ho io. L'ho iniziato diverse volte e mi sono sempre perso nella noia estrema e nella complessità di certi passaggi.

Quando tra una trentina d'anni sarò in pensione ci riproverò.
__________________
Kawasaki Versys
motomix non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-12-2010, 12:47   #125
Blasto
Pivello Mukkista
 
L'avatar di Blasto
 
Registrato dal: 01 May 2009
ubicazione: Tra Varese e Milano
predefinito

L'ho iniziato due volte e mollato a metà due volte.
Forse la terza ce la farò...

Mi piacciono tantissimo le descrizioni che vengono fatte sulla percezione dell'andare in moto...

...quando poi però comincia ad attaccare sulla filosofia per un pò reggo ma poi mollo.
Blasto non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 22:35.
www.quellidellelica.com ©

Powered by vBulletin versione 3.8.4
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it