Vai indietro   Quellidellelica Forum BMW moto il pi¨ grande forum italiano non ufficiale > Bicilindrico Parallelo > F800-850GS e ADV- F700-750GS - F650GS


Share This Forum!  
  
Rispondi
 
Strumenti della discussione ModalitÓ di visualizzazione
Vecchio 18-09-2015, 13:58   #51
Fag˛t
Mukkista doc
 
L'avatar di Fag˛t
 
Registrato dal: 06 Feb 2008
ubicazione: Bergamo - A zonzo in Africa
predefinito

@ Alex e Wolter: le rondelle di cui parla Pericle sono il particolare 18 del disegno:

http://www.bmwetk.info/catalogo-dei-...597/21/21_0259

come dice da una parte sono piane dall'altra hanno un diametro pi¨ piccolo e pi¨ alto di circa 2 mm che si inserisce perfettamente nelle molle tenendole centrate sulla vita m6. In caso di emergenza le giri e recuperi appunto 2 mm circa di corsa sulle molle rendendole pi¨ dure. Io invece ho posizionato delle rondelle da 2 mm di spessore dentro il piatto flottante (diametro interno 16 diametro esterno 22... Gaspare ha messo un 20 e dipende come ha scritto dalla diversitÓ di fusione del piatto flottante), poi messo le molle e inserito le relative rondelle come in originale. Cambia il procedimento ma il risultato Ŕ identico, con la differenza che se voglio caricarle ulteriormente posso "girare di 180░" le originali e recuperare ancora altro K a delle molle quasi finite.

PubblicitÓ

__________________
Abbi cura del tuo ospite che dio veglierÓ su di te nel deserto.

F 800 GS - Fotty
T700 - Tenery
Fag˛t non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-09-2015, 14:46   #52
gaspare
Mukkista doc
 
L'avatar di gaspare
 
Registrato dal: 20 Jul 2010
ubicazione: Piacenza
predefinito

Infatti.
Un jolly ancora da giocare.
Vista la forza centrifuga cui sono sottoposte non poi ho voluto girare le rondelle da subito; sono sagomate cosý per conservare il centraggio: probabilmente serve davvero.
Nel dubbio ho spessorato da 3 mm con rondelle alla base di tutte le molle.

Tornando alla legalitÓ della rimappatura, ci sarebbe molto da dire.
In pura teoria non andrebbe assolutamente toccata; in pratica ogni aggiornamento che viene fatto in BMW non viene registrato a libretto, e solo BMW riesce a determinare se le mappe sono originali o meno.
Mi sembra ci sia anche un'altra possibilitÓ, legata a un contatore che registra il numero di riscritture, ma stiamo parlando sempre di particolari che richiedono una perizia, quindi un controllo non ordinariamente gestibile a livello di motorizzazione civile.
Penso che se si piomba a manetta dentro a una scolaresca, l'assicurazione pur di non pagare vaglierÓ anche questo dettaglio, ma stiamo parlano di un evento assolutamente eccezionale.
Per le revisioni, confermo quanto detto da Pericle: passata senza problemi, ma il CO Ŕ pi¨ alto: l'operatore intuisce ma non obietta.
gaspare non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-09-2015, 16:04   #53
alexbit
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 16 Jul 2014
predefinito

Sono passato dal gommista.
Nessun problema per la camera anteriore da 4 mm ma per la posteriore non riesce a trovare camere rinforzate neanche da 2,5 mm.
Ora cerco io qualcosa in rete.
Se avete link da cui vi approvvigionate scrivete pure (MP) ;-)

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
alexbit non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-09-2015, 16:04   #54
pericleromano
Mukkista doc
 
Registrato dal: 14 Mar 2010
ubicazione: Catania
predefinito

Dubito che le molle possano spostarsi a seguito della forza centrifuga anche perchÚ oltre a lavorare compresse fra due superfici piane (rondella e fondo del alloggio nel piattello) sono inserite dentro gli alloggi cilindrici del piattello....

Non hanno dove andare....
Cmq ci ho fatto 25000 e non ho problemi
__________________
"sti centu euru su fraternitŔ"

F800GS 0-400: 12,047 vs. 11,863 - 11,724 - 12,119
pericleromano non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-09-2015, 18:20   #55
gaspare
Mukkista doc
 
L'avatar di gaspare
 
Registrato dal: 20 Jul 2010
ubicazione: Piacenza
predefinito

No, no... infatti sono il primo a dire che la mia Ŕ stata una precauzione eccessiva.
Volendo comprimere di pi¨ di quel che mi consentivano i piattelli, ho semplicemente calcolato di lasciarli com'erano.
gaspare non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-09-2015, 19:28   #56
Fag˛t
Mukkista doc
 
L'avatar di Fag˛t
 
Registrato dal: 06 Feb 2008
ubicazione: Bergamo - A zonzo in Africa
predefinito

@ Alex... giusto perchŔ sei pivello mukkista:

http://www.crosshop.eu/camera-d-aria...phpQQlinguaZIT

http://www.mynetmoto.com/motorradrei...=80&StartRow=0
__________________
Abbi cura del tuo ospite che dio veglierÓ su di te nel deserto.

F 800 GS - Fotty
T700 - Tenery
Fag˛t non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-09-2015, 00:25   #57
ozama
Mukkista doc
 
L'avatar di ozama
 
Registrato dal: 19 Aug 2012
ubicazione: Copparo, Ferrara
predefinito

Quindi Pericle il catalizzatore lo mettono per appesantire la marmitta e le mappature con i buchi di erogazione li fanno perchŔ quelli che progettano le moto sono meno intelligenti o hanno meno attrezzatura di un bravo meccanico?
Non capisco.. Non Ŕ ironico eh.. Ma secondo me c'Ŕ il trucco..
Ciao!
__________________
CiaoSC, Vespa50S/TS125(2), GSXF600, V-Strom650, Tiger800XC, F800GS 2013, V-Strom1000 2014/1050 2020.
ozama non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-09-2015, 11:57   #58
alexbit
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 16 Jul 2014
predefinito

Grazie @Fag˛t ;-)
In realtÓ per˛ crosshop ha solo 1,5 o 2,0 mm mentre sull'altro sito c'Ŕ solo un prodotto indicato come "reinforced" senza l'indicazione dei mm.
Io ho trovato queste che si adattano al 150/70-17 dell'F800: http://www.supermotostore.it/crbst_431.html ma anche qui nessuna indicazione dello spessore.

Mentre sembrerebbe che la Michelin produca le 4 mm solo per 150/60-17 (http://www.supermotocivitanova.it/vi...&categoria)

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
alexbit non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-09-2015, 14:53   #59
Fag˛t
Mukkista doc
 
L'avatar di Fag˛t
 
Registrato dal: 06 Feb 2008
ubicazione: Bergamo - A zonzo in Africa
predefinito

Van bene le ultime anche se leggermente pi¨ strette.. gli pneumatici per maxi enduro han tutti le spalle rinforzate per cui nessun problema con quella camera.
__________________
Abbi cura del tuo ospite che dio veglierÓ su di te nel deserto.

F 800 GS - Fotty
T700 - Tenery
Fag˛t non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-09-2015, 15:50   #60
pericleromano
Mukkista doc
 
Registrato dal: 14 Mar 2010
ubicazione: Catania
predefinito

Siamo giÓ in due che senza cat e con mappatura abbiamo riscontrato valori di CO compatibili con la revisione.......

Che te devo di........

Per es. bassi consumi?
__________________
"sti centu euru su fraternitŔ"

F800GS 0-400: 12,047 vs. 11,863 - 11,724 - 12,119

Ultima modifica di pericleromano; 19-09-2015 a 15:52
pericleromano non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-09-2015, 21:34   #61
Dino C
Mukkista doc
 
Registrato dal: 16 Jun 2011
ubicazione: Agrigento
predefinito

Non c'Ŕ due senza tre. Anch'io l'ho passata, con abbondante margine.
__________________
Le moto son tutte belle!!!
Ricordatelo sempre...
Dino C non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-09-2015, 00:41   #62
gaspare
Mukkista doc
 
L'avatar di gaspare
 
Registrato dal: 20 Jul 2010
ubicazione: Piacenza
predefinito

GiÓ una discussione abbastanza calda in passato, quella del cat.

Sta di fatto che la serie F l'hanno volutamente tenuta magra impiccata per non entrare in competizione con il boxer: a quello mammÓ BMW ha lasciato in dote la coppia e alla F i consumi.
I buchi vanno quindi in alternativa nel portafogli o nell'erogazione di coppia: al mitico cliente BMW la scelta.

Durante le revisioni periodiche si controlla il CO, il che non vuol dire che il catalizzatore sia efficiente perchÚ occorrono ben altre strumentazioni per pesare le sostanze tossico-cancerogene-etc. (idrocarburi aromatici, ovvero benzene fra le tante) che il catalizzatore stesso dovrebbe eliminare.
Il monossido di Carbonio Ŕ destinato a completare la sua ossidazione in modo lento, in ambiente.
Il fatto che se ne esca Ŕ indice di scarsa efficienza della combustione e perci˛ costituisce un impatto per l'ecologia, ma comunque non Ŕ direttamente pericoloso come lo pu˛ essere qualora prodotto da una stufa in ambiente chiuso...

Facendola breve: la maggioranza dei veicoli in circolazione ha il catalizzatore fuori uso senza saperlo, e senza alcuna speranza che qualcuno glielo renda noto.
Per la tipologia di uso automotive, per i catalizzatori si stima infatti una vita media che difficilmente supera i 25000 km (venticinquemila).
Non Ŕ come una lampada, che da un giorno all'altro smette di far luce, ma questo Ŕ ci˛ che si lega a un'efficienza accettabile.

Da quel momento in poi siamo al bivio: lo si sostituisce o lo si rimuove.
Il conservarlo rappresenta solo la peggior soluzione: sarÓ solo un oggetto che genera perdite di carico sullo scappamento, ergo minor rendimento (quindi inquinamento al pari del CO alto) e maggior stress per il gruppo termico.

Da qui in poi ognuno tragga le sue conclusioni...
gaspare non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-09-2015, 10:17   #63
wolter
Mukkista doc
 
L'avatar di wolter
 
Registrato dal: 11 Jul 2013
ubicazione: Sonacippa
predefinito

Superare la revisione pur senza il cat e con centralina rimappata non significa essere in regola con la legge.

I test di omologazione di una moto credo siano ben pi¨ approfonditi di una revisione che si fa in dieci minuti.

Inoltre, notare la mancanza del catalizzatore Ŕ abbastanza semplice anche durante un controllo in strada delle fdo.
Peggio ancora se il mezzo viene sequestrato per controllo in conseguenza ad un sinistro... Le compagnie assicurative sono sempre pi¨ attente.
E non occorre buttar gi¨ una scuola, basta che si faccia male qualcuno.

Son convinto che sono modifiche migliorative per il rendimento, ma bisogna essere consapevoli delle conseguenze cui si rischia di andare incontro.

Tutto qui, poi ognuno tragga le sue conclusioni.
wolter non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-09-2015, 12:19   #64
alexbit
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 16 Jul 2014
predefinito

Ci sono altri pareri circa l'uso di camere da 4 mm per 150/60-17 su gomme 150/70-17 di cui si parlava sopra?
Altrimenti con un voto a favore (l'autorevole Fag˛t) e "n" astenuti la ordino in mattinata!
:-) :-) :-)
alexbit non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-09-2015, 12:28   #65
gaspare
Mukkista doc
 
L'avatar di gaspare
 
Registrato dal: 20 Jul 2010
ubicazione: Piacenza
predefinito

Non Ŕ legale alterare la mappatura dell'ECU; non Ŕ legale manomettere lo scarico originale ne' montarne uno non omologato; va da sÚ che non esistono scarichi omologati privi di catalizzatore.

Su questo non ci sono proprio mai stati dubbi.
Non voleva essere una incitazione a delinquere ma un invito a mettere serenamente a nanna la coscienza ecologica, che mediamente Ŕ animata dalla stessa pulsione della caccia alle streghe.
Vorrei che mi si spiegasse per˛ come si fa a capire a colpo d'occhio se sulla F800 S Ŕ montato il catalizzatore o meno... ti mandano a fare un giro in motorizzazione, ma il colpo d'occhio lasciamolo stare.
gaspare non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-09-2015, 12:30   #66
gaspare
Mukkista doc
 
L'avatar di gaspare
 
Registrato dal: 20 Jul 2010
ubicazione: Piacenza
predefinito

Alexbit: ordina. La misura Ŕ ok.
Ma non spaventarti per il peso, dopo.
Anche pi¨ leggera dietro non sarebbe stato male..
gaspare non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-09-2015, 12:34   #67
alexbit
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 16 Jul 2014
predefinito

@Gaspere anche altri ero per una camera pi¨ fina al posteriore.
Mi hanno consigliato la 2,5 ma trovato solo una 2,0.
O forse Ŕ tra le altre che ho linkato sopra ma non lo trovo esplicitato nelle specifiche che spesso recano solo "reinforced".
Forse sono da 2,5 le Pirelli???
alexbit non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-09-2015, 12:52   #68
gaspare
Mukkista doc
 
L'avatar di gaspare
 
Registrato dal: 20 Jul 2010
ubicazione: Piacenza
predefinito

Controllero. Tanto stamane non spediscono..
gaspare non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-09-2015, 15:20   #69
alexbit
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 16 Jul 2014
predefinito

Grazie @Gaspare.
Vorrei ordinarle per averle per mercoledý e montarle giovedý.
O almeno spererei cosý... ;-)

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
alexbit non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-09-2015, 17:29   #70
gaspare
Mukkista doc
 
L'avatar di gaspare
 
Registrato dal: 20 Jul 2010
ubicazione: Piacenza
predefinito

Ti ho fatto attendere perchÚ ho una reinforced Pirelli anteriore a casa, e non ce n'Ŕ come misurarla...
Con il calibro leggo 5,5 mm, e anche schiacciando a tutta non si va sotto i 5,1.
Mi ricordavo vagamente un 2,7 mm, e qui te lo confermo.

Stai lontano da spessori maggiori: pesano davvero in modo imbarazzante, e comunque non salvano dalle pizzicate.
Io ho fatto una scelta antietica e mi sono stabilizzato sul tubeless.
Funziona: tiene.
Sulla carta, a ogni deformazione forte (salto o pietraia fatta in velocitÓ p.es.) dovrebbe corrispondere la perdita di un p˛ d'aria, ma non ho verificato il problema.
Occorre dire che sulle escursioni rognose abbasso la pressione per poi rialzarla al ritorno sull'asfalto, durante il rientro, quindi non ho riscontro di perdita di pressione dopo pi¨ giorni consecutivi di uso gravoso.
Le coperture ibride che monto (Karoo 3) sono tubeless solo sul posteriore, mi sembra, ma comunque hanno una spalla piuttosto sostenuta e tutto fila senza inconvenienti.
Se foro, riparo molto pi¨ velocemente; se sbrago, levo la valvola e installo la camera anteriore che ho con me per le emergenze eventualmente anche sul posteriore.
Appunto: ci vuole una cinghia (che non serve solo a quello) per ritallonare lo pneumatico altrimenti il compressorino non fa portata e non ce la pu˛ fare...

Questo Ŕ tutto.

Ultima modifica di gaspare; 20-09-2015 a 22:39 Motivo: refuso
gaspare non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 20-09-2015, 22:58   #71
alexbit
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 16 Jul 2014
predefinito

Grazie @Gaspare per la risposta e per l'approfondimento!
Andando in MTB (pi¨ prima che ora...) anch'io avevo trovato il mio set-up ottimale latticizzando le ruote.
Ovviamente prima avevo provato varie camere d'aria (leggi vari spessori).
Non ti nego che ho trovato "strano" che l' f800 non avesse cerchi tubless nativi.
Ora mi sto avvicinando a percorsi off (per ora leggero o leggerissimo rispetto a Voi) ed ho conseguentemente sentito la necessitÓ di abbassare la pressione degli pneumatici per aver un miglior feeling sugli sterrati.
Come ho giÓ scritto, vorrei cambiare scarpe ma, al di lÓ del budget mi frena il fatto che molti dicono che anche un tassello medio (come scolpitura/disegno) Ŕ drammatico in inverno su asfalto e siccome io uso la moto tutti i giorni con qualsiasi clima la cosa mi fa tentennare.
In ogni caso, gli anakee 2 che ho su ora non sono ancora alla frutta per cui ho deciso di sfruttarli ancora un p˛.
Da qui l'idea di metter una camera d'aria da 4 mm all'anteriore e una 2,5 al posteriore.
Giusto per aver un p˛ pi¨ di sicurezza girando con pressioni relativamente basse (ipotizzo di andare attorno all'1.8).
Intanto provo cosý poi vedo.
Da quanto leggo te giri col compressorino (quello in dotazione alle auto?) per gestire il gonfia-sgonfia...
Un'altra marcia direi! ;-)
Mi resta il terrore di bucare. Ma almeno dovrei esser un p˛ pi¨ garantito. Se non altro per le pizzicature.
Concordo nel pensare che riparare un tubeless sia pi¨ veloce.
Non ho ancora guardato ma immagino ci sia giÓ un topic sul come rendere o acquistare cerchi tubless per le nostre bmwine.

Ritornando in vivo della mia domanda... mi sa che acquisto questa pirelli!
Se hai (avete) altro fatevi sotto!
Grazie ancora.
alexbit non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-09-2015, 11:07   #72
darkduke986
Mukkista in erba
 
Registrato dal: 03 Oct 2013
predefinito

Mi inserisco anche io nella discussione dopo che sabato per la prima volta mi sono avventurato sul passo del Dordona in totale sterrato/pietraia, esperienza stupenda da rifare magari dopo aver migliorato un po la guida in off... Mi sono reso conto che Ŕ utile un allargamento per il pedale del freno, lo fa solo touratech?
E poi volevo chiedere: le cadute in off sono da mettere in conto, pertanto com'Ŕ meglio proteggere le parti pi¨ esposte della moto? Immagino ci voglia una piastra paramotore che protegga filtro olio e motore dai sassi sporgenti (e per quella il amico fabbro ne ha giÓ pronta una in alluminio da 4 mm), poi suppongo ci vogliano delle barre paramotore non troppo sporgenti ma protettive ( Puig, se mototech, bmw? Escluderei le givi perchÚ sporgenti ) e forse una proiezione per la vaschetta freno che Ŕ molto esposta! C'Ŕ altro? Il boiler originale si pu˛ salvare dalle cadute in qualche modo?
__________________
Ex Ducati Monster 620 i.e. - Ex Ducati Monster S2R 1000 - BMW F 800 GS
darkduke986 non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-09-2015, 12:43   #73
gaspare
Mukkista doc
 
L'avatar di gaspare
 
Registrato dal: 20 Jul 2010
ubicazione: Piacenza
predefinito

Per le protezioni c'Ŕ colo l'imbarazzo della scelta.

Il rischio a livello di paracoppa non Ŕ tanto nel filtro quanto nello scambiatore olio/acqua: se si danneggia quello son disastri a catena: fidati.
Per lo scarico puoi sempre prendere i telai per le borse Alu, e per il resto c'Ŕ la parure Touratech, ma dopo siamo sul pesante, eh?!
La vaschetta freno post la puoi ricollocare (guarda cosa ha fatto fag˛t) e comunque non risulta molto esposta...

Per quanto al pedale freno, Touratech ha messo in commercio l'estensione per rispondere a una richiesta di mercato, ma io sono contro al 100%.
GiÓ senza la testa snodabile si rischia di ottenere la leva del freno che "guarda dietro"; se poi ci metti l'extension aumenti solo la probabilitÓ che agganci qualcosa durante la marcia o la caduta...
Sia il pedale freno che cambio debbono essere il pi¨ attillati possibile al mezzo, con una minima luce tra il pedale stesso e il resto della moto, magari con testa snodabile ed equipaggiati (generalmente non sul cambio perchŔ le leve sono in lega e si indeboliscono) da un brake-snake (cercare in internet).

Fai fatica a raggiungere il/i pedali? Impegnati: ce la puoi fare.
gaspare non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-09-2015, 13:29   #74
BarbaBertu
Mukkista
 
L'avatar di BarbaBertu
 
Registrato dal: 23 Jun 2014
ubicazione: nella pauta
predefinito

come protezioni io ho installato le Holan, sono protettive fino alla parte carenata superiore e soprattutto sui carter (motivo della scelta), sono fini, poco invasive e ci sono di diversi colori.

io l'estensione del pedale l'ho messa, ed Ŕ una manna. non faccio fuoristrada spesso, ma moltissime volte devo dare una "pistonata" sul freno dietro e puntualmente non lo trovavo...
BarbaBertu non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Vecchio 21-09-2015, 13:41   #75
Fag˛t
Mukkista doc
 
L'avatar di Fag˛t
 
Registrato dal: 06 Feb 2008
ubicazione: Bergamo - A zonzo in Africa
predefinito

La leva del freno posteriore originale flette moltissimo rendendo la frenata difficilmente modulabile. Io l'ho sostituita con una touratech che Ŕ pi¨ rigida e passa sotto la pedana: pro non flette pi¨.... contro nei canali e nelle pietre strette Ŕ sempre segnata dai passaggi. Pi¨ che l'allargamento della base di appoggio Ŕ utile un rialzo... in linea di massima deve essere almeno un cm rispetto alla linea della pedana.... questo aiuta molto in discesa quando con il piede e con il peso si Ŕ "caricati indietro" e la punta dello stivale fa fatica a trovarla, pegno lo spostamento del baricentro ideale. In salita ovviamente nessun problema, anche perchŔ ci manca solo di frenare 220 kg che stanno salendo a fatica magari....
Sia sulla leva cambio che su quella del freno pu˛ essere utile inserire una cordina di acciaio attaccata al telaio o ai tubolari.... in caso un ramo si infili tra leva e telaio si evita l'arricciamento della leva. Ma stiamo parlando di off boschivo.. evento abbastanza raro con questi bisonti.
__________________
Abbi cura del tuo ospite che dio veglierÓ su di te nel deserto.

F 800 GS - Fotty
T700 - Tenery

Ultima modifica di Fag˛t; 21-09-2015 a 13:44
Fag˛t non Ŕ in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
ModalitÓ di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code Ŕ attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG Ŕ attivo
il codice HTML Ŕ disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 10:32.
www.quellidellelica.com ę

Powered by vBulletin versione 3.8.4
Copyright ©: 2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it
noleggio HP ducati