Skin_BMW_long_life_2018

APARTS


Vai indietro   Quellidellelica Forum BMW moto il più grande forum italiano non ufficiale > 4 e 6 cilindri Frontemarcia > K1600GT - K1600GTL - K1600B


Share This Forum!  
  
Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 18-12-2017, 12:19   #26
jocanguro
Mukkista doc
 
L'avatar di jocanguro
 
Registrato dal: 25 Aug 2006
ubicazione: Nella città eterna....
predefinito

Quote:
Si rompono anche le giapponesi, terrei presente che qui sui forum se c'è un problema qualsiasi, arriva di sicuro.
C'è un sacco di gente che non ha problemi e non scrive mai.
Concordo... il forum e internet non fanno statistica, qui si scrive soprattutto per lamentarsi e riportare dei problemi, ma centinaia di persone sono contente e non ce lo vengono a dire...

a proposito di burgman 650, lo aveva un mio amico, molto contento , lo usava molto ma quando si è rotto i cambio sequenziale, ha speso un mare di soldi per ripristinare tutto (tra i 2000 e i 3000 euri )

Pubblicità

__________________
K100RS 75k- K100RS16vabs 75K- K1200RS 113K- K1200GT 66K- K1300GT 53k- k1600gt 20000km effettuati
jocanguro non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-12-2017, 12:52   #27
senzaparole
Mukkista in erba
 
Registrato dal: 27 Oct 2013
ubicazione: MILANO
predefinito

2-3000 euro per riparare un burgman? Se non è recentissimo potrebbe non valerne la pena.
Tremo al pensiero di cosa possa costare un guasto ai nuovi cambi "senza frizione" della bmw.
senzaparole non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-12-2017, 13:00   #28
salvoilsiculo
Mukkista doc
 
L'avatar di salvoilsiculo
 
Registrato dal: 15 Feb 2014
ubicazione: Calabria/Sicilia
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da jocanguro;
.. il forum e internet non fanno statistica, qui si scrive soprattutto per lamentarsi e riportare dei problemi, ma centinaia di persone sono contente e non ce lo vengono a dire...
Che un Forum non faccia statistica non sono d'accordo. Che non rappresenti la totalità di chi ha una determinata moto in parte dissento perchè per alcuni modelli top probabilmente il numero di iscritti e partecipanti alla specifica sezione potrebbe rappresentare invece un discreto campione statistico. Da ultimo trovo che certi problemi o guasti si ripetano costanti negli anni a dispetto dell'uscita di aggiornamenti e di restyling e questo è francamente deprimente...che poi possa accadere solo a qualcuno è questione quasi irrilevante visto che il malcapitato di turno invece sarà un pò inviperito.
Che certe cose capitino anche ad altri marchi oltre che meglio argomentato non credo sia poi così consolatorio...dice solo che nonostante l'esposto speso molto sostanzioso non sto forse acquistando quella qualità ed affidabilità che invece mi aspetterei di dover ricevere.

Ultima modifica di salvoilsiculo; 18-12-2017 a 13:07
salvoilsiculo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-12-2017, 15:15   #29
pancomau
Mukkista doc
 
L'avatar di pancomau
 
Registrato dal: 16 Nov 2006
ubicazione: Trieste
predefinito

breve (mica tanto) OT sulla questione statistica...

La mia opinione invece coincide con quella esposta da Jo e da altri, ovvero che non si possano fare calcoli di affidabilità in termini assoluti basandosi su ciò che viene scritto su internet e/o sui forum specifici; ma che si possano avere solo delle probabilità "relative".

Provo a spiegarmi meglio prendendo ad esempio proprio la K6:

Su questa sezione si sono "affacciati" circa 150 proprietari nel corso degli ultimi 7 anni, molti dei quali (il 90% o più) si è anche iscritto all'albo.
Degli attuali iscritti, se il 10% circa ha attivamente lamentato ad esempio qualche problema ai blocchetti elettrici, non significa che il 10% delle moto abbia avuto quei problemi. Ci sono fattori che peggiorano la % e fattori che la migliorano.

Fattori peggiorativi (aumenta la % di guasti sul venduto):
Alcuni che hanno il problema vengono "imboniti" dai conce e poi tacciono perchè non hanno voglia di scrivere, oppure vedono che il problema è già stato sviscerato da altri (senza soluzione) e non gli interessa esporsi, in quanto cercano solo la soluzione.
Alcuni si iscrivono sui forum ma poi desistono dal partecipare perchè costa tempo e necessitano di un pò di "rodagggio" (fare la gavetta) per capire usi e costumi di questa banda di .....

Fattori migliorativi (abbassa la % reale):
C'è tutto un mondo di proprietari di moto che non si sogna nemmeno di partecipare ad un forum... fintanto che non hanno problemi.
Una larga fetta di persone inizia ad esplorare i forum solo quando sono alla ricerca di una soluzione di un problema che non ha immediata soluzione (sono quelli che compaiono, espongono il problema, e poi scompaiono dopo pochi post)
Gli "appassionati" (coloro che decidono che vale la pena "perder tempo" parlando di un argomento come la moto) sono anche mediamente degli scassamaroni di prima categoria, nonchè tetrapilotomici per vocazione (io in primis) e quindi hanno un effetto di amplificazione di qualsiasi argomento (e visto che il 90% degli argomenti parla di problemi... amplificano i problemi).
E' nella natura umana lamentarsi, al punto che a volte anche chi non ha di che lamentarsi inizia a farlo per non sentirsi escluso dal gruppo (e a volte da inizio all'effetto Gossip).

Alla fine secondo me ci sono problematiche che hanno probabilmente una incidenza superiore a quanto appaia (l'esempio blocchetti e le perdite alla pompa dell'acqua credo siano tra queste), e problematiche magari inferiori (grippaggi cambio ad esempio).

Ritengo invece che sia valida una comparazione "relativa" sulla base della popolazione , ovvero dire che i guasti ai blocchetti sono più frequenti rispetto quelli alla pompa, o altri più rari.

Condivido abbastanza l'idea che veicoli di massa abbiano una minor visibilità online ed una minor % di proprietari che partecipano a forum, semplicemente perchè sono veicoli usati da molte persone che desiderano solo andare da A a B. La K6 e la GW ovviamente non fanno parte di queste categorie, mentre un GS e un SH potrebbero benissimo farne parte.

Per quanto riguarda la rappresentatività statistica della popolazione presente su questa sezione, credo che sia anche questo un pò dubbio, perchè anche se fosse un parte sostanziosa sul venduto, non avrebbe le caratteristiche di rappresentatività che normalmente si cercano quando si usano campioni statistici (proporzione equa rispetto la totalità della popolazione di estrazione, cultura, età, sesso, conoscenza in materia, ecc...ecc...).

e per non farmi bannare da pepot.... W la figa!!!
__________________
In modalità "civile" leggo km/h, se "smanettone" miglia/h, se "pazzo" m/s
pancomau non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-12-2017, 15:36   #30
Patù 767
Mukkista in erba
 
L'avatar di Patù 767
 
Registrato dal: 17 Oct 2017
ubicazione: Roma
predefinito

2000 - 3000 Euro per riparare un CVT del Burgman650 al tuo amico l’hanno rapinato
So di prezzi da 800-1200 mi porto avanti
__________________
Tante Moto in passato ora : BURGMAN650 K8 2008 BMW K 1600 GT MY 2018
Patù 767 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-12-2017, 17:13   #31
l'elicato
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 26 Feb 2016
ubicazione: prov.viterbo
predefinito

Senzaparole:"Tremo al pensiero di cosa possa costare un guasto ai nuovi cambi "senza frizione" della bmw"


Infatti io non andrei a cercarmi ulteriori problemi vista l' enorme quantità di elettronica che le moto attuali hanno. Trovo il cambio elettronico inutile per un uso stradale mentre ha un senso nelle gare dove cambiare velocemente può fare la differenza sul giro. Questo è il mio modestissimo parere sia chiaro.
l'elicato non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-12-2017, 19:04   #32
dumbo54
Mukkista
 
L'avatar di dumbo54
 
Registrato dal: 13 May 2011
ubicazione: Castellazzo Bormida
predefinito

Tutto ciò che è meccanico o/e elettronico può rompersi.
Questo al di là dell'attenzione posta o meno dal costruttore nella progettazione/selezione della componentistica.
Quel che fa davvero la differenza è il comportamento di un'azienda, quando si verifica un difetto "seriale".
In questo mi pare che il comportamento di BMW sia "formalmente" corretto.
In pratica, però, il ritardo nelle procedure di richiamo e la teutonica assenza di elasticità nel riconoscimento di danni collaterali, causati da difetti oggetto di richiamo, diminuiscono di molto l'efficacia pratica di tali campagne.
Soprattutto producono legittimi malumori e lamentele da parte dei clienti che, qualche volta a torto ma spesso a ragione, si sentono maltrattati e "oltraggiati" da un'azienda che vende i propri prodotti a prezzi non esattamente popolari.
Non credo nemmeno che questo comportamento sia legato alla convinzione di essere quasi senza alternative, perlomeno in certi segmenti di mercato.
E' proprio un modus operandi - o un meccanismo di ragionamento- tipico dei teutonici - e, credetemi, ne so qualcosa, lavorando come agente di commercio per un'azienda altoatesina ( che conseguentemente aspira ad essere più germanica dell'originale).
Essi, in fondo al loro cuoricino, sono profondamente convinti della propria sostanziale infallibilità. E tutte le volte che si trovano ad affrontare problematiche "inattese" tendono prima di tutto a negarle al di là di ogni evidenza. Perdendo del gran tempo, mentre perseverano nell'errore.
Quando infine sono costretti ad ammettere la propria -relativa- fallibilità, cercano in tutti i modi di circoscrivere gli effetti pratici delle proprie ammissioni, nel tentativo di limitare i danni.
I quali danni, invece, ne escono ingigantiti, quantomeno a livello di credibilità.
Amen...son fatti così...
Quanto alla statistica, mi trovo a condividere parola per parola quanto postato da Pancomau.
Alla fine di tutto, la casualità non può essere sempre ricondotta a schemi logici. La casualità ( o la sfiga, o la fortuna) esistono ed operano fregandosene delle statistiche.
Per dire che magari il mio fragilissimo Kgtl può fare altri 100000 km senza guai, mentre una affidabilissima Gw può rompersi domattina. O anche viceversa...
Essendomi dilungato un po', mi associo a Pancomau anche nel finale !!

W la figa !!
__________________
Luxury Tourer
BMW K1600 GTL Blu
dumbo54 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-12-2017, 19:28   #33
valca
Mukkista in erba
 
L'avatar di valca
 
Registrato dal: 29 Aug 2017
ubicazione: Casalmorano
predefinito

insomma serve proprio un motore elettrico
agif al aviv ( l'ho scritto in arabo........al contrario )
__________________
prima della GW un K GTL un GS e tante bici
valca non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-12-2017, 19:41   #34
salvoilsiculo
Mukkista doc
 
L'avatar di salvoilsiculo
 
Registrato dal: 15 Feb 2014
ubicazione: Calabria/Sicilia
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da dumbo54 Visualizza il messaggio
...Questo al di là dell'attenzione posta o meno dal costruttore nella progettazione/selezione della componentistica.
Quel che fa davvero la differenza è il comportamento di un'azienda, quando si verifica un difetto "seriale".
In questo mi pare che il comportamento di BMW sia "formalmente" corretto.
Mi viene da scrivere: Sogno o son desto? Io francamente non ci trovo nulla di serio e di corretto nè formalmente, nè sostanzialmente, in un'azienda che si limita e continua solo sostituire dei componenti con ricambi sostanzialmente identici, fin quando, a scadenza della garanzia principale del mezzo, finisce o inizia spesso anche per farli pagare, non di rado, a caro prezzo e non si pone invece l'imperativo categorico, giusto per restare su temi teutonici, di apportare modifiche o riprogettare! Si potrebbe a che pensare che dietro ci sia un disegno ben congegnato.

Ultima modifica di salvoilsiculo; 18-12-2017 a 19:57
salvoilsiculo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-12-2017, 19:44   #35
senzaparole
Mukkista in erba
 
Registrato dal: 27 Oct 2013
ubicazione: MILANO
predefinito

Il fatto che un forum possa avere valori statistici credo sia fuori luogo.
Figuriamoci...
Addirittura molti sondaggi fatti in maniera scientifica (vedi varie elezioni/referendum etc) alla fine dimostrano la loro fragilità e figuriamoci se noi 4 gatti significhiamo statisticamente qualche cosa.

CMQ pure io sono dell'idea che la nostro moto sia un po' troppo di salute cagionevole....
senzaparole non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-12-2017, 20:02   #36
salvoilsiculo
Mukkista doc
 
L'avatar di salvoilsiculo
 
Registrato dal: 15 Feb 2014
ubicazione: Calabria/Sicilia
predefinito

Per carità da un punto di vista strettamente scientifico è fin tropo ovvio che il campione fornito da questo Forum non sia molto esaustivo...ma non credo sia questo il punto. Il punto è che gli inconvenienti siano sostanzialmente sempre i medesimi e questo aldilà del loro numero e della loro incidenza sul totale è cmq, statistica o no, inconcepibile e poco accettabile!

Ultima modifica di salvoilsiculo; 18-12-2017 a 21:20
salvoilsiculo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-12-2017, 20:10   #37
pancomau
Mukkista doc
 
L'avatar di pancomau
 
Registrato dal: 16 Nov 2006
ubicazione: Trieste
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da salvoilsiculo Visualizza il messaggio
...Io francamente non ci trovo nulla di serio e di corretto nè formalmente, nè sostanzialmente, ...
Da quel che ho capito io anche Dumbo54 dice la stessa cosarelativamente all'effetto pratico (sostanzialmente).... ed ha messo il "formalmente" tra virgolette, e fornendo anche una spiegazione (spiegazione.... che non vuol dire giustificazione) "nazional-culturale" con cui concordo e che ho potuto anch'io riscontrare su altri aspetti lavorativi.

A dirla tutta... non è che i giapponesi siano molto diversi... solo che su alcune cose sono un pò più bravi... e quindi i Tedeschi sono bravi ma si credono bravissimi... (sia come gruppo che come individui), mentre i jap sono bravissimi e si credono infallibili (come gruppo, ma non come individui, per cui alcuni errori sono riconosciuti se ricadono o se possono esser fatti ricadere su degli individui).

"Noi" invece che sappiamo benissimo di essere delle mezze pipette, sappiamo di avere la coda di paglia e quindi siamo più propensi ad ammettere a noi stessi che forse avevamo sbagliato.
__________________
In modalità "civile" leggo km/h, se "smanettone" miglia/h, se "pazzo" m/s
pancomau non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-12-2017, 21:09   #38
albio59
Mukkista doc
 
L'avatar di albio59
 
Registrato dal: 08 Apr 2009
ubicazione: Castelvetro Piacentino
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da dumbo54 Visualizza il messaggio

Quel che fa davvero la differenza è il comportamento di un'azienda, quando si verifica un difetto "seriale".
In questo mi pare che il comportamento di BMW sia "formalmente" corretto.
Comunque per stare in tema BMW io non ci trovo nulla di "formalmente" corretto nel lasciare a piedi centinaia di motociclisti con l'antenna anulare senza fare nulla per anni, oppure di lasciare le specifiche dei blocchetti identiche per anni 5 e non dico di fare un'azione di richiamo ma almeno di modificare quelli nuovi in modo che quando vengano montati non presentino lo stesso problema dei precedenti e BMW con una mossa a dir poco geniale cosa fa : pensa bene di esportarli dalla serie K a tutti modelli di tutte le serie ingigantendo il problema dal punto di vista numerico pur sapendo di non avere un prodotto affidabile.
Poi che il motivo alle spalle sia "nazional-culturale" o che sfoci nella filosofia metafisica o più semplicemente perchè ci sia una strategia studiata per guadagnare più quattrini in realtà conta poco in quanto il risultato non cambia: poco rispetto del cliente considerato una vacca da mungere.
P. S. perchè negli USA i blocchetti sono stati azione di richiamo mentre in Europa no ...forse perchè guardacaso BMW sa che se vuole continuare ad esportare in quel paese deve cambiare il suo modo di essere "formalmente" corretto rispetto all'Europa dove tutto è concesso( vedi anche i vari dieselgate) una sorta di adattamento della specie.
__________________
R1100R - R1200 ST-K1300 S- K1600GT tutte ex
ora GoldWing1800+Tracer 900
BMW per ora basta

Ultima modifica di albio59; 18-12-2017 a 21:32
albio59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-12-2017, 21:30   #39
salvoilsiculo
Mukkista doc
 
L'avatar di salvoilsiculo
 
Registrato dal: 15 Feb 2014
ubicazione: Calabria/Sicilia
predefinito

Indubbiamente negli USA normative e class action a tutela dei consumatori sono una faccenda dannatamente seria ed in più hanno la forza di essere un mercato estremamente importante ed allettante e quindi certe pretenziosità socio-filosofiche sono accantonate a vantaggio del più terreno opportunismo economico di non dover elargire rimborsi e pagare salate sanzioni. Agli americani di un blocchetto magari bello a vedersi e addirittura ergonomio importa una emerita beneamata se poi fa cilecca. Loro la moto vogliono potersela lavare con la lancia e la saponata eppoi mettere in moto ed andar via con tutti i pulsanti e i cilindri perfettamente funzionanti e che non hanno battuto ciglio!
https://youtu.be/hZSLpRC3LrM

Ultima modifica di salvoilsiculo; 18-12-2017 a 21:45
salvoilsiculo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-12-2017, 21:44   #40
albio59
Mukkista doc
 
L'avatar di albio59
 
Registrato dal: 08 Apr 2009
ubicazione: Castelvetro Piacentino
predefinito

Quindi un modo di essere corretto non oggettivo ma soggettivo.......come più conviene !!!!

a proposito l'uso della lancia era a piena pressione e non certo da lontano...
__________________
R1100R - R1200 ST-K1300 S- K1600GT tutte ex
ora GoldWing1800+Tracer 900
BMW per ora basta
albio59 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-12-2017, 09:13   #41
Skipper
Mukkista doc
 
L'avatar di Skipper
 
Registrato dal: 17 Jul 2006
ubicazione: Nord Puglia
predefinito

A proposito io sono alla quinta Bmw di seguito è mai avuto problemi ai blocchetti. Una volta alla pompa cambiata in garanzia. Ma io sono fortunato. Continuo a dire che fa più rumore un albero che cade che una foresta che cresce. Nella mia cerchia di Amici numerosa di bmwuisti uno solo ha avuto problemi ai blocchetti, parlo degli ultimi dieci anni almeno. Però è innegabile che numerosi casi si sono registrati tra frequentatori del forum, e concordo che da Bmw ci si deve aspettare maggior rispetto in questi casi. Concordo che avrebbe dovuto effettuare per i blocchetti un azione più incisiva, essendo intervenuta a mio parere in ritardo. Oggi mi sembra che la faccenda sia un ricordo. Non ci sono più problemi. O sbaglio? Le pompe sono ok. (posso parlare solo della serie k).
__________________
"Sei unica, tutto il resto ė noia"
k 1600 gt my 2018(km 12.300)
Skipper ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-12-2017, 12:34   #42
senzaparole
Mukkista in erba
 
Registrato dal: 27 Oct 2013
ubicazione: MILANO
predefinito

Una volta venduta la moto a me pare che la richiamino solo per aggiornare il software. Per i difetti veri un po' se ne fregano.
In passato ho comperato una r850r. Bellissima moto.
Peccato che aveva i rubinetti di aggancio del serbatoio in bachelite che SEMPRE a un certo punto si rompevano. A me capitò di ritrovarmi il box allagato di benzina!!!!!!
In conce dissero che conoscevano bene il difetto e che mi avrebbero VENDUTO entrambi i rubinetti. Appena toccai l'altro rubinetto in bachelite si spaccò in un attimo.
Lo dissi a un mio amico con la stessa moto e anche lui, basito, verificò lo sbriciolamento dei suoi rubinettini.
Poi ho fatto caso in giro e non è raro trovare boxer di quel periodo con evidenti macchie verdi sul motore (per la benza verde persa).
ECCO...
Rimasi basito!
Una casa seria che SA che una generazione di moto prima o poi perderà copiosamente benzina richiama TUTTE le moto per cambiare i pezzi e CHIEDE SCUSA.

E' già tanto se qualcuno non è rimasto arrostito per quello scherzetto!
senzaparole non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 19-12-2017, 13:33   #43
albio59
Mukkista doc
 
L'avatar di albio59
 
Registrato dal: 08 Apr 2009
ubicazione: Castelvetro Piacentino
predefinito

È proprio questo che ritengo inaccettabile più ancora del problema stesso...
__________________
R1100R - R1200 ST-K1300 S- K1600GT tutte ex
ora GoldWing1800+Tracer 900
BMW per ora basta
albio59 non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 20:19.
www.quellidellelica.com ©

Powered by vBulletin versione 3.8.4
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it