Vai indietro   Quellidellelica Forum BMW moto il più grande forum italiano non ufficiale > Forum di discussione Quellidellelica > Da Walwal

Da Walwal il Forum originario dove si parla di argomenti che riguardano il mondo Motociclistico e di argomenti correlati , la politica e gli OT sono banditi. Il Bar è intitolato al nostro caro amico Walter.


Share This Forum!  
  
Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 16-04-2011, 21:12   #1
SKA
Mukkista doc
 
Registrato dal: 01 Sep 2006
ubicazione: CODEVIGO (PD)
predefinito Gioco valvole bialbero

Dati tecnici
Gioco della valvola di aspirazione
a motore freddo Max 35 °C
0,13...0,23 mm
Gioco della valvola di scarico
a motore freddo Max 35 °C
0,30...0,40 mm

Questi sopra sono i valori ammessi per i giochi valvole del Boxer bialbero, non è tanto un decimo di tolleranza?

Pubblicità

SKA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-04-2011, 21:23   #2
nicola66
Utente BANNATO dal forum
 
Registrato dal: 14 Feb 2008
ubicazione: mantova
predefinito

veramente sono tanti i decimi per tutte per essere un cammes in testa con bilanciere a dito.
nicola66 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-04-2011, 21:30   #3
guidopiano
Il coraggio di ....
 
L'avatar di guidopiano
 
Registrato dal: 15 Apr 2004
ubicazione: Basso Monferrato Casalese
predefinito

nel ragionamento parti dal presupposto che il gioco , in generale , è meglio che ci sia piuttosto che non ci sia

poi che la forbice min / max sia di 0,10 mm non vuol dire proprio nulla

IMHO
__________________
e com'è ?
è come una esplosione in mezzo alle gambe
guidopiano non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 16-04-2011, 22:08   #4
Bert
Mukkista doc
 
Registrato dal: 19 Jul 2004
ubicazione: Treviso
predefinito

Mah , considerando il tipo di distribuzione (camme coniche) e il sistema di recupero gioco (semisfere calibrate) forse la tolleranza ammessa si giustifica.
Inoltre , credo debba essere considerato anche il modo nel quale si opera:
-misura iniziale
-smontaggio dito
-sostituzione semisfera
-rimontaggio dito
-misura finale
e il "passo" dimensionale tra le semisfere (di mio stimo 25/100).

ciao Bert
__________________
Triumph Tiger 1200 Alpine
Bert non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-04-2011, 09:10   #5
aspes
Anziano e gentile signore
 
L'avatar di aspes
 
Registrato dal: 19 Sep 2005
ubicazione: chiavari (ge)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da SKA Visualizza il messaggio

Questi sopra sono i valori ammessi per i giochi valvole del Boxer bialbero, non è tanto un decimo di tolleranza?
cosi' nel 90% dei casi ci si sta dentro e non si regola niente.....
__________________
specializzato nell'acquistare ronzini e pretendere di farli
trottare come purosangue
aspes ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-04-2011, 10:22   #6
SKA
Mukkista doc
 
Registrato dal: 01 Sep 2006
ubicazione: CODEVIGO (PD)
predefinito

Aspes, avevo pensato la stessa cosa. Se pensate alla tolleranza sul gioco valvole, alla mancanza delle viti di bypass sui corpi farfallati e ai motorini per la regolazione del minimo che non bilanciano nulla. . .'sti bialbero al minimo come girano?
SKA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 18-04-2011, 12:11   #7
PERANGA
Mukkista doc
 
L'avatar di PERANGA
 
Registrato dal: 14 Dec 2004
ubicazione: chiavari
predefinito

E in più di sfere calibrate non devono produrne e distribuirne in troppe misure
__________________
peranga K1200rs/ktm1190R/Husaberg 300te
PERANGA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-12-2014, 14:23   #8
FabioScenic
Pivello Mukkista
 
L'avatar di FabioScenic
 
Registrato dal: 15 Nov 2014
ubicazione: Viterbo
predefinito

Sulla gs LC , mi sembra di aver letto che lo step nelle pastiglie di spessoramento sia di 4/100 di mm e non 5/100 di mm delle semisfere del bialbero: sarà mica per ridurre la grossolanità della regolazione?
__________________
R-1200 GS bialbero Alpin Weiss

Quando guidi: culo sulla sella e cervello su "On"
FabioScenic non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-12-2014, 14:31   #9
chuckbird
spalatore junior
 
L'avatar di chuckbird
 
Registrato dal: 11 Jul 2009
ubicazione: Isole Cheradi
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da SKA Visualizza il messaggio
Questi sopra sono i valori ammessi per i giochi valvole del Boxer bialbero, non è tanto un decimo di tolleranza?
Assolutamente no, considerato che i giochi sono appunto da prendersi a freddo.
Concordo con l'ovvia conclusione di chi dice che è meglio che il gioco sia alto rispetto ad un gioco minimo e valvole puntate
__________________
BMW R1200GS ADV DOHC

Se vuoi descrivere ciò che è vero, lascia l'eleganza al sarto.
chuckbird non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-12-2014, 16:12   #10
SKA
Mukkista doc
 
Registrato dal: 01 Sep 2006
ubicazione: CODEVIGO (PD)
predefinito

Che dire, veloce e tempestivo, 3 anni e mezzo dopo.
la tolleranza ammessa oltre al gioco nominale non è poca e si misura a freddo per avere una costante, fino alla testata precedente si regolava con la sensibilità di chi registrava e si stava tranquillamente entro pochi centesimi. Avere le valvole un decimo oltre il valore nominale diminuisce le prestazioni in maniera già apprezzabile, ma tanto poi si cambia il terminale e si mette la FRK.....
SKA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-12-2014, 16:33   #11
RedBrik
Mukkista doc
 
L'avatar di RedBrik
 
Registrato dal: 12 Dec 2008
ubicazione: Oktoberfest!
predefinito

Quoto la spiegazione di aspes.

Che spiega anche come mai dicono che 1kg d'olio ogni 10.000km è nelle specifiche.

Così sei sempre nelle specifiche, anche quando vai a miscela :p
__________________
Tuono V2 '07, Speed Triple 955i '99, CBR 954 '02, PX 200 '82, alla ricerca di un GS1150
RedBrik non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-12-2014, 16:43   #12
aspes
Anziano e gentile signore
 
L'avatar di aspes
 
Registrato dal: 19 Sep 2005
ubicazione: chiavari (ge)
predefinito

guarda che nella mia bmw 320 m60 del 1980 dicevano che " a seconda delle condizioni e dello stile di guida e' considerato accettabile fino a 1,5 kg ogni 1000 km (uno zero in meno...).
1 ogni 10000 e' il consumo olio normale di quasi tutte le boxer aria moderne...
pero' la mia a 63000 km lo ha ridotto a 2-3 etti ogni 10000, evidentemente migliora come il vino.
__________________
specializzato nell'acquistare ronzini e pretendere di farli
trottare come purosangue
aspes ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-12-2014, 16:45   #13
RedBrik
Mukkista doc
 
L'avatar di RedBrik
 
Registrato dal: 12 Dec 2008
ubicazione: Oktoberfest!
predefinito

Vero, intendevo 1kg ogni 1.000, che credo sia da istruzioni della mia serie 5.

In pratica miscela al 1.5pc...

:o
__________________
Tuono V2 '07, Speed Triple 955i '99, CBR 954 '02, PX 200 '82, alla ricerca di un GS1150
RedBrik non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-12-2014, 16:54   #14
chuckbird
spalatore junior
 
L'avatar di chuckbird
 
Registrato dal: 11 Jul 2009
ubicazione: Isole Cheradi
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da SKA Visualizza il messaggio
Avere le valvole un decimo oltre il valore nominale diminuisce le prestazioni in maniera già apprezzabile
Ma a questa conclusione ci sei arrivato misurando strumentalmente l'effettivo calo di prestazioni oppure, a livello di sensazioni, noti che avvicinandoti presumo di 0.05 al limite inferiore la risposta del motore aumenta?
Perché se parliamo di sensazioni, anche tra due giornate con condizioni meteo diverse ci si potrebbe accorgere di risposte diverse del motore.
Sia ben chiaro, domando per sapere, senza alcuno spirito di polemica.

P.S.: Non mi sono accorto che avevi aperto il thread 3 anni e mezzo fa
__________________
BMW R1200GS ADV DOHC

Se vuoi descrivere ciò che è vero, lascia l'eleganza al sarto.
chuckbird non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-12-2014, 16:58   #15
aspes
Anziano e gentile signore
 
L'avatar di aspes
 
Registrato dal: 19 Sep 2005
ubicazione: chiavari (ge)
predefinito

in teoria (e pratica) a gioco piu' elevato corrisponde una minore alzata (impercettibile un decimo su diversi mm) ma sopratutto una fase piu' corta, visto che la camma prima deve "riprendere il gioco" e poi comincia ad alzare. Nella pratica dipende dal profilo della camma se proprio vogliamo spaccare il capello. Ancor piu' nella pratica ....non te ne accorgi nemmeno, per sentire differenze dovremmo parlare di diversi decimi di gioco, quello che nella realta' non c'e' mai.
Negli anni 50 per le gare di consumo davano laschi di un paio di mm , un ticchettare da diesel, e cosi' effetttivamente la fase si stringeva un bel po' e pure l'alzata, ma era roba da assassini.
__________________
specializzato nell'acquistare ronzini e pretendere di farli
trottare come purosangue
aspes ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-12-2014, 17:17   #16
SKA
Mukkista doc
 
Registrato dal: 01 Sep 2006
ubicazione: CODEVIGO (PD)
predefinito

Mah a me avevano riconsegnato la R1200R dal tagliando con tutte le valvole che avevano un gioco tra 1 e 1.5 decimi superiore al nominale regolate per bene e la velocità a prendere i giri del motore è migliorata nettamente, dopo poco tempo stessa cosa sulla R1200R di un amico che si è detto stupito del miglioramento, stessa cosa con una R850R che qualche guru aveva tagliandato regolando le valvole con gioco abbondante e con la Rt bialbero al tagliando dei 20.000 le 4 valvole di scarico al limite della tolleranza, regolate al valore nominale e stesse sensazioni, ovvio non diventa una R1 ma si sente eccome, a prescindere dalla giornata. Non ho un banco prova per cui non posso misurare i miglioramenti, come non posso quantificare il peggioramento dovuto ad esempio al terminale Akrapovic che avevo montsto sulla R, e penso che sia uguale per Aspes quando dice che con i filtri aria "aperti" secondo lui la resa cala.

Ultima modifica di SKA; 09-12-2014 a 18:02
SKA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-12-2014, 19:41   #17
aspes
Anziano e gentile signore
 
L'avatar di aspes
 
Registrato dal: 19 Sep 2005
ubicazione: chiavari (ge)
predefinito

daccordo,sopratutto e' difficile quantificare cambiamenti minimi e spesso l'effetto placebo e' preponderante.
Per i filtri aperti facevo un discorso un filo diverso.
Per i filtri vale lo stesso concetto della resistenza elettrica. La resistenza posta dal filtro a farsi penetrare e' proporzionale a una costante che dipende dalla "fittezza" del materiale, proporzionale allo spessore dello strato filtrante e inversamente proporzionale alla superficie del filtro. Il filtro in carta con le sue infinite pieghettature, se aperto e spianato su un tavolo ha una superficie mille volte meglio di qualunque kn bmc e mazzi vari.
Se ne deduce che l'unico modo che ha un filtro sportivo di far passare piu' aria e' quello di essere molto piu' permeabile. In pratica fa passare di tutto. Alcuni in cotone si vede la luce da una parte all'altra.
La casa deve rispettare una certa durata dei motori e il filtro in carta ferma anche impurita' piccolissime. Se andassi senza filtro e adeguassi la carburazione si potrebbe raspare qualcosa, ma il motore durerebbe un decimo del tempo in buone condizioni. La durata dei motori moderni si deve in larga parte alla migliorata lubrificazione e filtraggio dell'aria .
Questo per dire che tecnologicamente un filtro in carta e' cento volte piu' performante di quello in cotone che al confronto e' preistorico anche se la gente crede il contrario. A fronte di un passaggio di aria pari o forse un pelo superiore si sacrifica in larga parte la finezza del filtraggio. Se ti faccio una retina metallica e il cornetto allora faccio il non plus ultra prestazionale....
__________________
specializzato nell'acquistare ronzini e pretendere di farli
trottare come purosangue
aspes ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-12-2014, 20:32   #18
SKA
Mukkista doc
 
Registrato dal: 01 Sep 2006
ubicazione: CODEVIGO (PD)
predefinito

La conosco la teoria, e anche per aver provato un kn concordo perfettamente con te ma il nocciolo è un altro, valvole ben regolate al valore nominale fanno rendere il motore "come da progetto", valvole mal regolate no altrimenti non ci sarebbe bisogno di regolarle o di avere punterie autoregistranti ecc. per garantire quanto promesso dai dati dichiarati. La differenza nell'uso normale con gas parzializzato si nota non è un placebo come può essere il filtro aria o il terminale (tolti entrambi dopo averli provati per evidente peggioramento delle prestazioni). Ed il perché lo hai già spiegato tu . Sorvoliamo poi sulla regolarità di funzionamento di un boxer con le valvole di un cilindro al minimo della tolleranza (0.13 asp e 0.3 sc)e l'altro al massimo della tolleranza (0.23 asp 0.4 sc) e senza poterlo bilanciare al minimo.
SKA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-12-2014, 21:16   #19
chuckbird
spalatore junior
 
L'avatar di chuckbird
 
Registrato dal: 11 Jul 2009
ubicazione: Isole Cheradi
predefinito

Ma infatti la casa prescrive un range di regolazione che va da 0,13 a 0,23 e da 0,30 a 0,40.
Entro questo range, il motore dovrebbe performare come da specifiche.
Una punteria che rientra nel range prescritto non è assolutamente mal regolata e, imho, va lasciata stare senza alcun tipo di problema.

P.S.: la mia moto dopo 60.000Km ha una tolleranza praticamente identica a quando era nuova. Solo nella punteria di una valvola di scarico del cilindro destro ci passa con attrito lo spessore da 0,40. E infatti ho rimandato la sua regolazione al prox tagliando.
__________________
BMW R1200GS ADV DOHC

Se vuoi descrivere ciò che è vero, lascia l'eleganza al sarto.
chuckbird non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-12-2014, 22:34   #20
SKA
Mukkista doc
 
Registrato dal: 01 Sep 2006
ubicazione: CODEVIGO (PD)
predefinito

Beh mi sembrava fosse risaputo che con i km i giochi delle valvole si assestino e richiedano regolazioni meno frequenti, qualcuno diceva che il bialbero dovrebbe essere migliore del monoalbero in questo.
Quindi alla fine girate tutti con le valvole ben regolate ma dite che non è poi così importante?
Che poi, ho provato a misurare le lame dello spessimetro beta con il micrometro....altro che centesimi.
Se fosse accettabile un decimo di gioco ulteriore le pastiglie calibrate sarebbero a passi di decimi e non di centesimi e non sarebbe stato necessario scendere a 0.13 dal nominale di 0.15 con l'aspirazione.

Ultima modifica di SKA; 09-12-2014 a 22:41
SKA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 09-12-2014, 22:41   #21
chuckbird
spalatore junior
 
L'avatar di chuckbird
 
Registrato dal: 11 Jul 2009
ubicazione: Isole Cheradi
predefinito

Da quello che ho capito, ma forse mi sbaglio, tu dicevi che una tolleranza 0.10mm tra la minima distanza e la massima, è esagerata dal punto di vista della precisione e quindi della regolazione del gioco di punteria.
Io invece sostengo, ma mi sembra di essere stato chiaro, che rimanere nel range consigliato dalla casa non leda alle prestazioni del motore, né ne comprometta il regolare funzionamento né infici sulla sua durata.

Se il gioco è di 0.45 o 0.50, interverrei anche io... probabilmente non accorgendomi comunque di significativi errori di funzionamento.
__________________
BMW R1200GS ADV DOHC

Se vuoi descrivere ciò che è vero, lascia l'eleganza al sarto.

Ultima modifica di chuckbird; 09-12-2014 a 23:18
chuckbird non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-12-2014, 13:23   #22
SKA
Mukkista doc
 
Registrato dal: 01 Sep 2006
ubicazione: CODEVIGO (PD)
predefinito

Perfettamente d'accordo con te, non penso che BMW prescriva regolazioni deleterie per il motore, solo che secondo me la regolazione al valore minimo fa funzionare un po' meglio il motore, come la regolazione del bilanciamento dei CF non necessaria sotto i 25 mb di differenza, trovo siano entrambe regolazioni grossolane, persino in casa si può far di meglio e io ci trovo una differenza apprezzabile, tutto qua.

Ultima modifica di SKA; 10-12-2014 a 13:30
SKA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-12-2014, 13:37   #23
aspes
Anziano e gentile signore
 
L'avatar di aspes
 
Registrato dal: 19 Sep 2005
ubicazione: chiavari (ge)
predefinito

SKA, sia chiaro che concordo con te, del resto e' la prima cosa che ho detto, che probabilmente uno scarto cosi' ampio e' stato concepito per fare poche semisfere diverse e per diradare la "caccia" alla corretta regolazione. Il tutto forse anche per facilitare la vita ai meccanici ufficiali. Va da se che una regolazione piu' precisa sia meglio, e anche che una persona particolarmente sensibile se ne possa accorgere. Probabilmente al banco non si vede niente, ma e' anche vero che la perfetta bilanciatura e' una cosa che un banco non potra' mai evidenziare, mentre l'orecchio di un guidatore esperto si !
Peraltro la regolazione ai valori massimi e' il contrario della ricerca dell'ottimo che tu dici, ma spesso si fa perche' ha una storica giustificazione nell'arcinoto concetto che e' meglio un po' di gioco che bruciare una valvola perche' puntata. E siccome ci son motori che nel tempo perdono gioco e altri che lo prendono non si puo' sapere a priori.
__________________
specializzato nell'acquistare ronzini e pretendere di farli
trottare come purosangue
aspes ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-12-2014, 20:58   #24
SKA
Mukkista doc
 
Registrato dal: 01 Sep 2006
ubicazione: CODEVIGO (PD)
predefinito

Vero, ma il boxer con l'usura fa aumentare il gioco delle valvole e io parlo di regolare al valore nominale che già di per se è un valore prudenziale, aumentarlo in sede di progetto, se servisse, sarebbe a costo zero. Invece con il bialbero sono anche scesi un poco con l' aspirazione passando a 0.13 invece che 0.15 e in fabbrica usano pastiglie calibrate a passi di 5 millesimi, come ricambio a passi di 5 centesimi, non decimi e per poter regolare per bene con passi di 0.05 hanno addirittura fatto scendere la misura nominale dell' aspirazione, hanno pensato di tutto per avere la regolazione a "0".
Poi che una valvola con 0.05 sopra al valore nominale non faccia differenza sono il primo a dirlo, ma 8 valvole tutte con 0.1 in più si sentono eccome.
ma alla fine sono tutte pippe mentali, bisognerebbe trombare di più visto che in moto per un po non ci andrò, a proposito Aspes tu hai un monoalbero, se non hai di meglio da fare potresti regolarti le valvole tutte con un decimo sopra il minimo previsto e poi provare la moto su di un percorso "noto" e verificare se emergono differenze apprezzabili, dovrebbe bastare un' oretta per fare tutto.
SKA non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 10-12-2014, 21:28   #25
MARIODUC
Mukkista
 
L'avatar di MARIODUC
 
Registrato dal: 18 Oct 2004
ubicazione: Enna
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da SKA Visualizza il messaggio
alla fine sono tutte pippe mentali, bisognerebbe trombare di più
Alla fine la soluzione giusta si è trombata ehm trovata
__________________
EX R 1150 GS 2001,DUCATI PANTAH 500SL, SUPERLIGT , R1200R , R1200GS BIALBERO "Quellidei25km/l"
MARIODUC non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 12:26.
www.quellidellelica.com ©

Powered by vBulletin versione 3.8.4
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it
noleggio HP ducati