SKIN Womenonbike


Vai indietro   Quellidellelica Forum BMW moto il più grande forum italiano non ufficiale > Boxer 4 valvole > R1100RS - R1150RS - R1200ST


Share This Forum!  
  
Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 25-07-2019, 20:47   #1
Fabrix66it
infante Mukkista
 
Registrato dal: 13 Jul 2019
ubicazione: Francavilla al Mare
predefinito Un amore mancato...io e la BMW R 1150 RS

Racconto di un amore disatteso...

Piccola premessa prima di raccontare la mia storia, ho 53 anni e da 30 anni non metto più il sedere su una moto vera...

da qualche tempo mi è ritornata la voglia di motocicletta e visto che non sono più un ragazzino pensavo di iniziare questa avventura con qualcosa di semplice ed accessibile una bella BMW Old Style dei miei tempi. Ho iniziato a scandagliare il Web in cerca di un modello degli anni 90 ricercando il mitico “sogliolone” nella versione RT/RS e riuscendo anche a trovare qualcosa di interessante nella mia zona. Dopo i primi contatti e qualche sopraluogo infruttuoso, nel ricercare altre possibilità mi sono imbattuto nell’offerta di una nota concessionaria BMW ufficiale del centro Italia che offriva a pochi soldi una bella R 1150 RS del 2003 con 91.000 km sul groppone. Seguendo da qualche tempo il Vs. forum mi dicevo che anche con 90.000 km la “bella signora” mi poteva dare ancora molta soddisfazione e passavo alla fase successiva. Contatto il concessionario e fisso l’appuntamento per vedere la belva affiancato dal mio esperto di fiducia (mio figlio DUCATISTA convinto) che mi diceva tutto il male possibile sui “cancelli” della BMW. Dopo averla vista dimessa e impolverata nell’officina ma ancora con un suo fascino di buona viaggiatrice mi impegnavo all’acquisto fissando il prezzo e concordando la consegna della moto dopo una serie di tagliandi ed altri piccoli lavoretti. Il rientro a casa (la concessionaria è a circa una sessantina di km) era funestato da un acquazzone estivo (un vero diluvio) e conseguente grandinata che metteva in ginocchio la nostra zona e creava diversi problemi anche a casa...1° campanello d’allarme date le spese per sistemare i problemi causati dal maltempo non sarebbe stato meglio rinviare l’acquisto? No andiamo avanti e proseguiamo con l’avventura, richiamo il venditore per fissare la data della consegna, ma per problemi interni alla concessionaria doveva rinviare l’appuntamento alla settimana successiva, non me la prendo e mi rimetto in attesa. Ricontatto il venditore il giorno prima dell’appuntamento per gli ultimi accordi ma ancora deve rinviare la data di consegna per ulteriori problemi in officina (2° campanello d’allarme) e fissa la data ad oggi di prima mattina. Un po’ scocciato ma ancora voglioso di fare questa “esperienza” immaginando viaggi in giro per il mondo con la mitica BMW mi armavo di pazienza ed aspettavo il giorno fatidico...

Io e mia moglie arriviamo in concessionaria di buon’ora, il venditore mi aspettava, ed iniziamo le pratiche burocratiche, firmo il contratto pago quanto ancora dovuto e nell’attesa di ricevere il via libera dall’agenzia di pratica auto, ci dirigiamo verso la MIA moto già pronta per uscire.
Il venditore già informato della mia “esperienza” in ambito motociclistico mi inizia a spiegare i vari comandi della moto, le sue peculiarità ed alcuni accessori della moto, alcuni Plus tra cui il sedile riscaldabile che il precedente proprietario aveva installato di suo pugno, lo attiva e...il disastro...la moto inizia a fare fumo...prima un semplice filo di fumo che si leva dalla zona del blocchetto della chiave...poi il fumo si fa sempre più denso ed arriva da sotto la carena centrale...ad un certo punto si incominciano a sprigionare delle fiamme sempre al di sotto della carena e ci iniziamo ad allarmare...chiedo di prendere un estintore...ma lui ormai visibilmente impaurito corre a prendere una bottiglia d’acqua minerale per spegnere un incendio dovuto palesemente ad un guasto elettrico!!!
L’incendio non sembra estinguersi chiedo alzando la voce di nuovo un estintore ma lui non sa dove trovarlo mi reco all’interno della concessionaria, che vende anche auto, chiedendo un estintore ma nessuno mi ascolta, non si sono accorti di niente...alzo nuovamente la voce, urlo e adesso si rendono conto dell’emergenza e corrono a cercare un estintore che non trovano al piano terra vicino le macchine ma solo al piano superiore nella zona degli uffici, ritorno all’esterno dove il venditore ripresosi ha spostato la moto che ormai ha smesso di fumare, le fiamme fortunatamente si sono estinte autonomamente ed è ritornata la calma...

Ormai la “frittata” (letteralmente) è fatta, il venditore in difficoltà ci invita all’interno è chiaramente mortificato, annulla il contratto restituendoci i soldi della compravendita. Continuando a scusarsi ci accompagna verso la macchina dicendoci che siamo stati fortunati che “l’incidente” è successo all’interno della concessionaria se no sarebbe stato un problema per noi “poter far credere che potesse accadere un problema simile”...noi frastornati, molto delusi ma “fortunati” abbiamo ripreso la macchina e pian pianino ce ne siamo tornati a casa.

Ora cosa vi devo dire, nella mia vita ho passato molte cose belle e brutte, credo nel destino e penso che dopo tutto questo la moto non faccia per me...sicuramente non la BMW.

Pubblicità

Fabrix66it non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-07-2019, 20:53   #2
Paolo Grandi
Mukkista doc
 
L'avatar di Paolo Grandi
 
Registrato dal: 15 Apr 2005
ubicazione: Castel S. Pietro Terme (BO)
predefinito

Ma roba da mat...

E poi ci riempiamo la bocca con la sicurezza...

Comunque non disperare. Le RS te le tirano dietro, per cui trovane un'altra, possibilmente senza l'impianto elettrico pasticciato dal proprietario, e magari senza abs...e poi in sella
__________________
BMW R1100RT / Kawasaki Ninja ZX10R 2011
...fidati solo di ciò che vedi...(J. McGuinness-23 TT)
Paolo Grandi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-07-2019, 20:54   #3
Fabrix66it
infante Mukkista
 
Registrato dal: 13 Jul 2019
ubicazione: Francavilla al Mare
predefinito

Adesso alcune considerazioni personali ed una chicca finale

Sono cliente BMW auto da tanti anni nella mia zona, e lo sono anche i miei famigliari quindi non ho mai avuto remore contro questo marchio anzi, ma il pressapochismo e la scarsa organizzazione di questa concessionaria è stata veramente esagerata, partiamo dalla moto, parliamo di un modello di 16 anni venduto ad un prezzo di realizzo, chiaramente ci può stare che qualcosa venga lasciato al caso, ma che prenda fuoco schiacciando un tasto non può essere, non può essere per una qualsiasi moto venduta da una qualsiasi concessionaria o rivenditore di qualsiasi marca ma da una BMW ancora meno visto che si fanno vanto della precisione e degli alti standard della casa bavarese.
Devo pensare allora che l’officina è gestita male con meccanici non all’altezza o come penso, con una mole di lavoro così importante da lasciare i clienti di serie B (come mi ritengo...) con un servizio di assistenza al minimo sindacale, ed anche con il rischio che possa accadere qualcosa di irreparabile (cosa sarebbe successo se l’incendio mi fosse capitato all’interno di una galleria?).

Altra considerazione per coloro che come me si avvicinano, o ritornano, nel mondo del motociclismo con le idee poco chiare o con delle aspettative esagerate sulle moto blasonate o su quello che viene scritto su alcuni modelli al posto di altri, quanto si vuole comprare una moto usata anche con pochi km. sincerativi sempre delle manutenzioni fatte, delle modifiche fatte, e soprattutto del fai da te che, specialmente sulle moto moderne con tanta elettronica, non assicurano sempre uno standard elevato di sicurezza.
Se avete possibilità provate la moto chiedete chiarimenti e prima di firmare un contratto o prendere una decisione provate nuovamente la moto.

Vi avevo anticipato una chicca per finire in bellezza questa, le mail scambiate ieri con il venditore che mi confermava l’appuntamento:

Ciao Fabrizio appena rientrato da un giro di prova con il bolide in oggetto , tagliandato e revisionato e’ una BOMBA .
A domani
Saluti xxxxxxxxx


Speriamo che il bolide non "scoppia" dopo averlo acquistato ;-)
Ci vediamo domani alle 9,00


Se vedi il bicchiere mezzo vuoto …ti scoppierà di sicuro !!!!

Ho un esperienza di vita che me lo fa vedere sempre mezzo...pieno...e ti posso assicurare che non è stata sempre rose e fiori

Non c’è che dire sono stato prevegente...il destino

Ultima modifica di Fabrix66it; 25-07-2019 a 21:10
Fabrix66it non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-07-2019, 22:28   #4
Aspide
Mukkista in erba
 
L'avatar di Aspide
 
Registrato dal: 09 Feb 2019
ubicazione: Torino
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Paolo Grandi Visualizza il messaggio
.... Le RS te le tirano dietro...
Mica vero, i rottami chilometrati, sfondati, pasticciati (tanti mettono il manubrio alto che fa veramente vomitare) li vendono a 2500 euro con gomme, batteria, tagliando e revisione da fare.

Quelle meno chilometrate, originali, abbastanza ben tenute, tagliandate-revisionate-gommate e bollate superano i 3.000 euro che diventano anche 3.300 o 3.500 se vendute da concessionari ...

Ora è vero che 3000 euro sono bruscolini confronto ai 10.000 di certi altri modelli parimenti chilometrati e d'annata, ma inzomma ....

Io per tirare dietro una moto, penso sempre ai soliti 2/300 euro del peso del ferro ....
__________________
R1150RS Valchiria
Aspide non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-07-2019, 22:41   #5
GIGID
Mukkista doc
 
Registrato dal: 29 Oct 2015
ubicazione: Novara
predefinito

Beh ... ti è andata di lusso ... e comunque la concessionaria si è comportata (al di là della mancata preparazione) in modo corretto.
Non so se altri non ti avrebbero proposto di rimetterla a posto e consegnartela dopo una settimana magari con un cambio olio omaggio.
Purtroppo queste cose possono succedere e probabilmente la moto andava pure bene ... se solo il precedente proprietario non l’avesse pasticciata ... ma a chi verrebbe in mente di provare la sella riscaldata con queste temperature ?
Il venditore ha esagerato ... ed ha voluto strafare accendendone il riscaldamento
Lui è stato punito ... e tu sei stato fortunato che ti sia successo prima del ritiro.
Il mio maestro della vendita dice sempre... quando hai concluso la vendita ... fermati e porta a casa il risultato... non voler strafare che hai solo da rimetterci

Se leggi sul forum ci sono episodi molto ma molto peggiori accaduti su moto molto più recenti




Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
__________________
GSEXC 1250,Morini 250,Fantic 200,CB750SS.Ex GSLC TB, R1200R,CBRXX1100,VFR750,FJ1100,XJ900,CB400N
GIGID non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-07-2019, 22:50   #6
Aspide
Mukkista in erba
 
L'avatar di Aspide
 
Registrato dal: 09 Feb 2019
ubicazione: Torino
predefinito

Comunque, pur condividendo la sorprendente e straordinaria esperienza, mi vengono un paio di considerazioni:

1) quel concessionario è uno scarpone, non solo non capisce un razzo di moto , ma quel che è peggio e che avrebbe dovuto sapere, che il fuoco sugli impianti elettrici si spegne con l'estintore a polvere e non con l'acqua, fosse anche l'evian ...

2) siamo noi che costruiamo il mito del "CONCE" che pensiamo sempre che un acquisto fatto dal "CONCE" sia sicuro e per questo paghiamo fior di soldoni in più per avere sicurezze illusorie e, come nel tuo caso, ingannevoli.
...
__________________
R1150RS Valchiria
Aspide non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-07-2019, 23:00   #7
Aspide
Mukkista in erba
 
L'avatar di Aspide
 
Registrato dal: 09 Feb 2019
ubicazione: Torino
predefinito

Per me non è stato corretto, anzi è stato un vero "solone" perchè gliel'ha rimbalzata per due settimane in cui avrebbe dovuto prepararla (che significa solo accenderla e verificare freni, luci e clacson come previsto dal cds e che almeno facesse l'avviamento).

Posso capire il tagliando, le gomme, la batteria ... vendendola al prezzo del peso del ferro non si poteva pretendere, ma trattandosi di commerciante avrebbe fatto più bella figura a venderla come non marciante, destinata all'esportazione, vista e piaciuta .... insomma un commerciante mediocre avrebbe saputo far di meglio ....
__________________
R1150RS Valchiria
Aspide non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 25-07-2019, 23:55   #8
Fabrix66it
infante Mukkista
 
Registrato dal: 13 Jul 2019
ubicazione: Francavilla al Mare
predefinito

Paolo Grandi
non ti preoccupare...non penso che molto presto ci saranno altre BMW nella mia vita almeno motociclistica mente parlando...

Aspide
confermo anche io sono rimasto basito dall'impreparazione del venditore perchè tra l'altro l'unico estintore presente nella concessionaria era a pochi metri dalla zona dell'incendio e lui completamente nel pallone è andato nel suo ufficio a prendere la bottiglia dell'acqua...ed anche di tutta la concessionaria priva delle più elementari norme di sicurezza...estintori presenti solo al piano superiore della zona auto, relativa poi alla sola zona uffici...ma il DVR e il Piano Sicurezza l'ha predisposto Paperino?

GIGID che il concessionario si sia comportato correttamente ho i miei dubbi...e meno male che ha toccato il pulsante del riscaldamento del sedile prima della consegna...immagina se invece la moto prendeva fuoco durante il viaggio di ritorno...sarebbe stato molto peggio...
Penso che sia andato di lusso alla concessionaria più che a me...non vedevo mamma BMW contenta di una concessionaria che rilasciava un suo mezzo in garanzia che prendeva fuoco subito dopo in autostrada con eventuali morti e feriti

Ultima modifica di Fabrix66it; 26-07-2019 a 00:01
Fabrix66it non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-07-2019, 00:20   #9
barney 1
Mukkista doc
 
Registrato dal: 19 Mar 2012
ubicazione: Trentino
predefinito

Mah.............
__________________
"Te par de farghela"

R1200RT LC 2014 - Yamaha Versity 300 2003
[R1200RT 2010 - F800S 2007]
barney 1 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-07-2019, 09:47   #10
haemmerli
Mukkista doc
 
Registrato dal: 28 Nov 2007
ubicazione: Torino
predefinito

Oltretutto... sedile riscaldato?
Ma dov'era stata immatricolata, al Polo Nord?

A volte i motociclisti, pur di "personalizzare" la loro moto, si inventano veramente la qualsiasi

E comunque, a parte il Concessionario-Paperoga, che c'entra la BMW?
haemmerli non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 26-07-2019, 11:42   #11
Aspide
Mukkista in erba
 
L'avatar di Aspide
 
Registrato dal: 09 Feb 2019
ubicazione: Torino
predefinito

Bmw perché il genio è un dealer della rete ufficiale...

Cmq pure le chiappe al caldo vogliamo, mi domando se valga ancora la pena andare in moto... Mah?!
__________________
R1150RS Valchiria
Aspide non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 23-08-2019, 00:10   #12
sacco185
infante Mukkista
 
L'avatar di sacco185
 
Registrato dal: 29 Jul 2019
ubicazione: Castelnuovo Rangone
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Aspide Visualizza il messaggio
Comunque, pur condividendo la sorprendente e straordinaria esperienza, mi vengono un paio di considerazioni:

2) siamo noi che costruiamo il mito del "CONCE" che pensiamo sempre che un acquisto fatto dal "CONCE" sia sicuro e per questo paghiamo fior di soldoni in più per avere sicurezze illusorie e, come nel tuo caso, ingannevoli.
...
Anche il MECCA!
Non capisco perché si dia tanto valore ai tagliandi eseguiti da meccanici ufficiali quando ci sono tante officine multimarca con tecnici molto preparati e qualificati.
Sacco.
sacco185 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 17-09-2019, 17:21   #13
Birel
infante Mukkista
 
L'avatar di Birel
 
Registrato dal: 13 May 2010
ubicazione: Bolzano
predefinito

Bene ho letto solamente oggi la Tua dissaventura a....lieto fine. Io posseggo una bmw rs del 2002 full con la quale ho percorso 110mila km senza mai avere un problema. Nel 2016 ho fatto montare due MUPO step 1 e poi come ogni 10.000 km l'ho portata alla BMW per il solito tagliando. Revisionato il cambio, il cardano e sostituito il tendicatena con uno di nuova concezione bmw. fatto il tagliando, olio, filtri, freni, registrato valvole e sostituito un sensore dell'EVO, poi gomme (Dunlop sportsmart 2), insomma moto perfetta per le ferie con mia moglie, ma ....comincio io ad avere qualche problemino. Così tocca a me fare un tagliandone dei 62 anni. Morale la moto finisce in garage coperta con caricabatterie BMW inserito. Sabato scorso la scarto stacco il carica batterie inserisco il contatto, schiaccio il pulsante e......Lei la mia bambina parte come se l'avessi usata il giorno prima. Bella e precisa con il nuovo assetto, avevo le lacrime agli occhi. Avevo dimenticato quanto fosse bella da guidare e quanto fosse bello andare in moto.
__________________
Stacca piega apri

Ultima modifica di Birel; 18-09-2019 a 17:52 Motivo: mancavano le virgole
Birel non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 22-10-2019, 19:46   #14
fanfo
Mukkista
 
L'avatar di fanfo
 
Registrato dal: 19 Sep 2004
ubicazione: Agrigento
predefinito

io ho ripreso la mia dopo 10 anni di stop, ho dovuto cambiare solo la pompa della benzina.
Questo weekend mi ha portato sul pollino per 2.000 km di tornanti senza nessun problema e con immensa soddisfazione.
Sono comunque dell'opinione che essendo moto da over 100.000 e over 20 anni abbiano bisogno di un proprietario a cui piace metterci mano, altrimenti potrebbe essere un rischio.
__________________
R1100RS MY95 - XR650R MY02
fanfo non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 15:44.
www.quellidellelica.com ©

Powered by vBulletin versione 3.8.4
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it
Usato HP-2