APARTS

Vai indietro   Quellidellelica Forum BMW moto il più grande forum italiano non ufficiale > Boxer 4 valvole > R nineT - Pure - Scrambler - Race - Urban G/S


Share This Forum!  
  
Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 02-04-2017, 12:56   #26
gianvi
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 19 Jan 2014
ubicazione: Abruzzo
predefinito

Io le ho provate tutte, come scritto sopra, la meno peggio con il Sachs era precarico 10mm e idraulica 2,5 giri completi dal tutto chiuso. Ma appena trovavo asperità appena più pronunciate la frustata non mancava. Giusto per riferimento, la R1200R LC senza ESA, con simile taratura era super confortevole sui medesimi percorsi.

Pubblicità

gianvi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-04-2017, 14:46   #27
Massimo 7.0
Mukkista in erba
 
L'avatar di Massimo 7.0
 
Registrato dal: 03 Apr 2016
ubicazione: Firenze
predefinito

Strano ci sia tutta questa differenza, lo schema delle sospensioni è simile per non dire uguale
Massimo 7.0 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-04-2017, 16:46   #28
gianvi
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 19 Jan 2014
ubicazione: Abruzzo
predefinito

Probabilmente una questione di differente taratura molla e forse anche qualità del mono della R1200R, non mi vengono in mente altre possibilità...
gianvi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 02-04-2017, 20:30   #29
Rinaldi Giacomo
Mukkista doc
 
Registrato dal: 25 Aug 2009
ubicazione: Artogne (BS)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Silverice Visualizza il messaggio
ma l'originale posteriore secondo voi quale taratura può essere considerata ottimale? ovviamente con i limiti che può avere l'originale?
L'originale non ha nessun limite,secondo te li ha? e dove sarebbero?
Rinaldi Giacomo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 03-04-2017, 20:27   #30
Silverice
Pivello Mukkista
 
L'avatar di Silverice
 
Registrato dal: 15 Feb 2017
ubicazione: Milano
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Rinaldi Giacomo Visualizza il messaggio
L'originale non ha nessun limite,secondo te li ha? e dove sarebbero?
no bhe io al momento avendo fatto forse 300km ancora non ho esperienza venendo poi da una HD48
Dicevo seguendo un pò di argomenti, mi pare di capire che qui tutti si lamentino un po e siano alla ricerca di ammortizzatori più performanti...
Silverice non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-04-2017, 10:56   #31
Neuromancer
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 26 Mar 2017
ubicazione: Roma
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Rinaldi Giacomo Visualizza il messaggio
L'originale non ha nessun limite...
Mi sembra che più o meno tutti ci lamentiamo di uno scarso assorbimento delle buche, la risposta della sospensione posteriore è piuttosto secca, se dipenda in toto dal mono o se sia un mix tra mono ed il resto della sospensione non lo so ma a leggere quanto scrive chi ha provato l'Ohlins sembrerebbe che la differenza sia marcata.

Gli ammortizzatori non sono tutti uguali, come fai a dire (anche a parità di regolazioni) che la differenza tra un after ed un originale sta solo nella taratura?
Non sono un esperto di sospensioni per cui le mie potrebbero anche essere delle convinzioni errate ma mi stai dicendo che (a parità di regolazioni) un mono che so da 300€ ed uno da 1000€ sono uguali?
Neuromancer non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 04-04-2017, 12:11   #32
gianvi
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 19 Jan 2014
ubicazione: Abruzzo
predefinito

Ragazzi che dire, io con Ohlins sono rinato...
gianvi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-04-2017, 14:21   #33
Rinaldi Giacomo
Mukkista doc
 
Registrato dal: 25 Aug 2009
ubicazione: Artogne (BS)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Neuromancer Visualizza il messaggio

Gli ammortizzatori non sono tutti uguali, come fai a dire (anche a parità di regolazioni) che la differenza tra un after ed un originale sta solo nella taratura?
Non sono un esperto di sospensioni per cui le mie potrebbero anche essere delle convinzioni errate ma mi stai dicendo che (a parità di regolazioni) un mono che so da 300€ ed uno da 1000€ sono uguali?
Se per valutare le qualità di un pezzo partiamo dal prezzo posso dire che l'originale (bmw in questo caso) costa quasi sempre più di un after.
Quindi l'originale è meglio dell'after....per dire!
Come faccio a dire che l'originale è meglio,a parità di regolazioni, della stragrande maggioranza degli after?
semplice!
posso elencare pezzo per pezzo i componenti degli uni e degli altri,che il più delle volte (notare l'itagliano nè) sono pure intercambiabili.
Nel frattempo aspetto,da anni ormai, che qualcuno mi dimostri la superiorità degli after.
E come sempre l'invito è rivolto a: sospensionisti,produttori,importatori,rivenditori (che tanto dicono pur di vendere un pezzo dove guadagnano il 40% con una telefonata) e a chiunque si senta di farlo.
Rinaldi Giacomo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-04-2017, 15:40   #34
gianvi
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 19 Jan 2014
ubicazione: Abruzzo
predefinito

Sarà, ma se con tutte le regolazioni possibili l'originale mi aveva reso la schiena dolorante che sembravo un novantenne mentre l'aftermarket assorbe benissimo, per me ben venga la spesa dato che altrimenti non potevo proprio più usare questa moto in ambito urbano.
gianvi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-04-2017, 16:15   #35
Neuromancer
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 26 Mar 2017
ubicazione: Roma
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Rinaldi Giacomo Visualizza il messaggio
...
Come faccio a dire che l'originale è meglio,a parità di regolazioni, della stragrande maggioranza degli after?
semplice!
posso elencare pezzo per pezzo i componenti degli uni e degli altri,che il più delle volte (notare l'itagliano nè) sono pure intercambiabili.
Boh a me continua a sembrare strano che i diversi ammortizzatori, a parità di regolazioni, che sia quello originale bmw (non so che marca sia), Ohlins o bitubo ecc, siano tutti equivalenti, ma se lo dici tu che hai una esperienza enorme devo fidarmi

A questo punto però comincio a temere che non ci sia modo di risolvere il "problema" sulla scrambler, comincerò a "giocare" con le regolazioni.

Ciao,
Fulvio
Neuromancer non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-04-2017, 16:47   #36
Rinaldi Giacomo
Mukkista doc
 
Registrato dal: 25 Aug 2009
ubicazione: Artogne (BS)
predefinito

Se non trovi quello che cerchi con le regolazioni esterne devi aprirlo e cambiare la taratura sul pistone, che poi è l'unica cosa che cambia negli after.
L'originale è Boge, che fa sospensioni da molto prima di quando Il Signor Kendo Ohlins era l'importatore Bitubo per la Svezia.
Li chiamano anche Sachs-Boge e ZF-Boge ma la sostanza non cambia.
Rinaldi Giacomo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-04-2017, 17:14   #37
caribù
Mukkista doc
 
L'avatar di caribù
 
Registrato dal: 04 Feb 2003
ubicazione: torino
predefinito

Giacomo quando ti leggo le tue parole alle mie orecchie sono poesia. Alla fine però mi chiedo è un'allucinazione collettiva che la grande maggioranza dichiari che le originali fanno schifo? Oppure le case sbagliano ad indicare la taratura delle sospensioni ai fornitori? O sono i motociclisti di oggi e di ieri che sono delle mezze pippette? Come direbbe il Pacifico. Oppure Sono i fornitori che fanno un prezzaccio al costruttore a patto che gli consentano di fornire una taratura mediocre affinché possano guadagnare quello che perdono sul primo equipaggiamento con il mercato di sostituzione?
__________________
PAST R1200GS Adventure 30th
EX KTM 1190 R+GS1150 Adventure
KTM 1290 Superadventure
caribù non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-04-2017, 19:58   #38
Rinaldi Giacomo
Mukkista doc
 
Registrato dal: 25 Aug 2009
ubicazione: Artogne (BS)
predefinito

No,non la grande maggioranza,semmai una minoranza si lamenta e di solito si fa sui forum,dove quasi tutti elencano i difetti e pochissimi esaltano i pregi.
Sarebbe interessante chiedere ai vari produttori di after quanti amm. vendono per i GS per esempio. 10? 20? 30??? facciamo 100 pezzi per costruttore ma non credo proprio?
Bene,ma ci rendiamo conto di quanti GS ci sono in circolazione?
Proviamo a fare la cuenta di quanti di QDE hanno sostituito gli amm. a fronte di migliaia di iscritti e poi tiriamo le conclusioni.
Fatto questo provo a dirvi quanti A-B-C-D (marche di sospensioni) ho modificato prima della pensione perché facevano c ,volevo dire non andavano come dovevano e quante molle miracolose e progressive ho smontato per rimontare le lineari.
Oppure posso provare a contare quelli che montavano sospensioni super regolabili che neanche sapevano quale pomello regolava la compressione e quale l'estensione.
Sospensioni regolate dall'amico dell'amico che aveva un cugino che conosceva un sospensionista del mondiale e che alla fine neanche un cowboy domatore di cavalli selvaggi sarebbe riuscito a starci sopra a più di 60 km/ora...........Però giuravano che andavano da dio.
O vi racconto di chi le molle le giudica in base al colore e che se sono ....... vanno meglio di quelle bianche?
Cosi,per dire!
Rinaldi Giacomo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-04-2017, 20:18   #39
caribù
Mukkista doc
 
L'avatar di caribù
 
Registrato dal: 04 Feb 2003
ubicazione: torino
predefinito

Sono sempre più estasiato da tanta verità
Grazie

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
__________________
PAST R1200GS Adventure 30th
EX KTM 1190 R+GS1150 Adventure
KTM 1290 Superadventure
caribù non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 05-04-2017, 22:00   #40
Burìk
Mukkista doc
 
L'avatar di Burìk
 
Registrato dal: 29 Aug 2010
ubicazione: Roma
predefinito

Madonna santissima finalmente...possibile mettere la lettura del post 38 obbligatoria, come il regolamento o i saluti di presentazione quando ci si iscrive al forum? Grazie


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
__________________
R9T Scrambler
(ex: GS Adv 2010, GS Adv 2009, F800GS)
Burìk non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-04-2017, 10:11   #41
Fazzi68
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 22 Jun 2015
ubicazione: PISTOIA
predefinito

Ciao a tutti, anche secondo me il reparto sospensioni della Scrambler è piuttosto carente, tant'è che stavo seriamente pensando di sostituire tutto con Ohlins e Andreani. Poi ho sentito parlare di un tecnico a 25 Km da casa mia, a Firenze, di nome Giorgio, in arte Giotek, ed ho deciso di affidargli la mia moto.
L'ho seguito passo passo, nelle 4 ore e mezzo durante le quali ha lavorato sul mono e sulla forcella della mia moto.
Il mono è stato forato per far far uscire l'azoto, svuotato e smontato completamente. La piramide delle lamelle è stata modificata, sostituendone 3 e aggiungendone 1. Dopo aver installato una valvola ad alta tenuta, lo ha ricaricato con una pressione maggiore rispetto all'originale. Rifatto il livello dell'olio, rimontato il tutto e via per il giro di prova.
Il comportamento del mono è nettamente migliorato rispetto alla risposta secca che aveva prima; adesso si sente che l'idraulica lavora, sia in compressione che in ritorno, ovviamente la Ninet Scrambler non è diventata un'Honda Gold Wing, ma si viaggia benissimo sull'asfalto rotto e spingendo un pò si sente la ruota molto più attaccata a terra.
Torno in officina, e Giorgio mette mano alla forcella.
E' la classica forcella economica a flauti, di produzione Showa. Una volta tirato fuori il flauto, si notano 4 fori per il passaggio dell'olio esageratamente grandi(6 o 6,5..non ricordo), che spiegano benissimo come mai la forcella lavori molto libera di idraulica, e quasi sempre sull'ultima parte dell'escursione, con l'effetto che, una frenata un pò decisa sul fondo rovinato, ti fa entrare immediatamente in funzione l'ABS, ed allungare la frenata di un paio di metri!!

Risolve il problema con l'inserimento di un regolatore di flusso, opportunamente modificato, che permette un controllo "sensato" del passaggio olio sia in compressione che in estensione.
Viene rifatto il livello con un mix di olii con una viscosità particolare, già da lui ampiamente testati nel corso degli anni.
Rimonta il tutto e riparto; la forcella mi ha sorpreso, forse ancora più del mono. Ho frenato deciso sull'asfalto rotto per vedere come si comportava l'ABS, e la forcella si è accucciata in maniera MOLTO progressiva, senza restituire nessun tipo di risposta secca.
In serata ho affrontato, direi, "allegramente" un percorsino di montagna che conosco, sia in salita che in discesa, e la cosa che ho notato principalmente, è statà l'aumentata precisione dell'anteriore e della moto in generale.
Concludendo, io non so cosa sarebbe stato se avessi montato tutto Ohlins, posso però affermare con sicurezza, che il risultato ottenuto, a fronte anche della spesa sostenuta, è veramente positivo, sia in termini di maggior confort in città che di piacere di guida, forzando un pò.
Un saluto
Alberto
Fazzi68 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-04-2017, 13:33   #42
Rinaldi Giacomo
Mukkista doc
 
Registrato dal: 25 Aug 2009
ubicazione: Artogne (BS)
predefinito

Ecco,quanto sopra a dimostrazione che è solo una questione di tarature e non di qualità del pezzo.
In verità però la valvola aggiunta non è una buona scelta e non è vero che la pressione originale è bassa come affermato. Anche perché se viene forato per scaricare l'azoto come si fa a misurarla prima?
Rinaldi Giacomo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-04-2017, 13:59   #43
Neuromancer
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 26 Mar 2017
ubicazione: Roma
predefinito

La sostituzione con un aftermarket sappiamo più o meno quanto costa, mentre aprire l'originale e cambiare la taratura sul pistone quanto può venire a costare? E su che basi si fa?
Cioè poniamo che vada da un sospensionista dopo aver provato diverse regolazioni cosa gli dico?
Il mono posteriore ha una risposta troppo secca e sulle strade tutte buche di Roma mi sfonda la schiena?
Su che basi farebbe la taratura sul pistone? Peso del pilota? Tipo di guida o preponderanza di utilizzo? Entrambi? O è una regolazione "standard" diciamo per tutte le "stagioni"?

Ciao,
Fulvio

PS grazie Giacomo
Neuromancer non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 06-04-2017, 22:01   #44
birillo mx
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 07 Nov 2016
ubicazione: padova
predefinito

Giacomo, una domanda da "amico" ....se scrivi :
"In verità però la valvola aggiunta non è una buona scelta..."
mi spieghi quale è la scelta alternativa buona ed il perchè ?
Scusami, ma son tipo curioso
birillo mx non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-04-2017, 00:52   #45
Rinaldi Giacomo
Mukkista doc
 
Registrato dal: 25 Aug 2009
ubicazione: Artogne (BS)
predefinito

La scelta alternativa buona è lasciare il pezzo come in origine,cioè non violentarlo con fori,filetti,valvole,ecc.
Per sapere il perché basta che ti chieda per quale motivo le moto tourer,o progettate per lunghe percorrenze e con manutenzioni lontane nel tempo usano tutte ammortizzatori senza valvole al primo montaggio.
Scarta a priori il fatto che è per risparmiare sul costo della valvola e avrai la risposta.
Ho anch'io una cosa da chiedere; cosa significa la parola "amico" virgolettato seguita da alcuni puntini. Spiegami perché non vorrei fraintendere. Grazie.
Rinaldi Giacomo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-04-2017, 00:58   #46
Rinaldi Giacomo
Mukkista doc
 
Registrato dal: 25 Aug 2009
ubicazione: Artogne (BS)
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Neuromancer Visualizza il messaggio
Cioè poniamo che vada da un sospensionista dopo aver provato diverse regolazioni cosa gli dico?
Il mono posteriore ha una risposta troppo secca e sulle strade tutte buche di Roma mi sfonda la schiena?
Ciao,
Fulvio

PS grazie Giacomo
Esatto,le tue sensazioni gli devi dire.Spetterà poi al sospensionista correggere la taratura in modo che dette sensazioni cambino. In meglio possibilmente.
Rinaldi Giacomo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-04-2017, 18:23   #47
scramblerportugal
Mukkista in erba
 
L'avatar di scramblerportugal
 
Registrato dal: 21 Dec 2016
ubicazione: portogallo
predefinito

Fantastico! Io pensavo di avere le idee chiare (adesso mio sbatte la schiena, in BMW me l'hanno regolata ed ancora mi sembra dura come una tavola di legno, cambio ammortizzatore e tutto si risolve)...e poi viene Giacomo a scombussolarmi il tutto (ma forse anche a farmi risparmiare il 650€ dell' Ohlins scontato ma senza montaggio

Allora tornando a noi @Rinaldi Giacomo: 190cm per circa 100 kili, Scrambler con sella rivista (per fortuna), ma ancora con schiena a pezzi dopo 30 kms di strada di campagna, secondo te come posso fare per "addolcire" un pò prima di svenarmi con il nuovo mono?

Grazie anticipatamente, a presto!
__________________
NINE T SCRAMBLER + Lambretta Serveta 125, ex Burgman, Hornet,TDM, Transalp, SXT...
scramblerportugal non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-04-2017, 18:57   #48
gianvi
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 19 Jan 2014
ubicazione: Abruzzo
predefinito

... riflettevo, se l'originale è di cotanta ottima qualità, quale sarà il perché di tante schiene a pezzi su nineT...
gianvi non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-04-2017, 19:32   #49
Rinaldi Giacomo
Mukkista doc
 
Registrato dal: 25 Aug 2009
ubicazione: Artogne (BS)
predefinito

Gianvi,perdonami ma se non l'hai ancora capito ci rinuncio.
@scamblerportugal la risposta è scritta nel post prima del tuo.
Rinaldi Giacomo non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 07-04-2017, 22:52   #50
birillo mx
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 07 Nov 2016
ubicazione: padova
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Rinaldi Giacomo Visualizza il messaggio
La scelta alternativa buona è lasciare il pezzo come in origine,cioè non violentarlo con fori,filetti,valvole,ecc.
Per sapere il perché basta che ti chieda per quale motivo le moto tourer,o progettate per lunghe percorrenze e con manutenzioni lontane nel tempo usano tutte ammortizzatori senza valvole al primo montaggio.
Scarta a priori il fatto che è per risparmiare sul costo della valvola e avrai la risposta.
Ho anch'io una cosa da chiedere; cosa significa la parola "amico" virgolettato seguita da alcuni puntini. Spiegami perché non vorrei fraintendere. Grazie.


Se non applichi una valvola, come fai a ripristinare la "giusta" pressione azoto ?

In sede di revisione, riportare la pressione ai livelli ideali di esercizio, è una delle cose fondamentali e non va sottovalutata (bene ha fatto a mio parere , il "tecnico fiorentino").

Gli attuali mono, hanno pressioni di esercizio che variano dalle 8 atm alle 10 atm (i vecchi boge , di alcune decine di anni fa', 12 atm).

Quindi ,dal mio punto di vista, senza ripristino pressione, si tratta solo di cambio olio (ed eventuali modifiche idrauliche), ma non di revisione eseguita ad hoc.

Applicare una valvola, non comporta alcun problema strutturale, è pratica, permette qualsiasi genere di lavoro futuro e sopratutto , consente alla sospensione, di lavorare al meglio ( tenute comprese).

I costruttori di mono di primo montaggio, dati i numeri, prendono la via piu' breve , ma questo comporta un costo supplementare al cliente finale, se decidesse di far revisionare il materiale originale, ecco perchè talvolta , lo stesso si rivolge all' after market (l' affidabilità o la longevità di un'ammortizzatore, non c'entra nulla, con la mancanza della valvola per il carico azoto, dal momento , che vi sono altri fenomeni meno visibili, che causano perdite di pressione interne)

Un bravo, all' amico Giotek

Amico di " rete" ....ovvio (per me in rete, si è tutti "amici")
birillo mx non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 17:59.
www.quellidellelica.com ©

Powered by vBulletin versione 3.8.4
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it
noleggio HP ducati