PDA

Visualizza la versione completa : esploso ammortizzatore post


bradipo75
28-02-2012, 13:54
Come da titolo oggi ho scoperto che il mio ammo posteriore e' esploso piscia olio .... domandone per i guru e' possibile rigenerare gli originali? Se non si può' cosa e' meglio comprare?holins bitumo wp o cosa? la moto e' un GR 1200 ADV MY08 con 70000km
se potete ditemi anche dove posso rivolgermi per comprare il mono
GRAZIE IN ANTICIPO PER L'AIUTO A TUTTI

Rainbow
28-02-2012, 13:57
Contatta e successivamente invia il mono a Rinaldi Sospensioni. Non sbagli

Mansuel
28-02-2012, 14:17
domandone per i guru e' possibile rigenerare gli originali? Se non si può' cosa e' meglio comprare?
Gli ammo originali non è previto che siano revisionati.

Qualche officina specializzata lo fa attuando delle modifiche.
Di sicuro è la strada più economica.

Personalmente ho messo Ohlins ma anche altre marche vanno bene.
Se decidi per after market rivolgiti a qualcuno che possa fornirti degli ammo tarati sul tuo peso, per il tuo utilizzo e la tua guida.

Biemmevuo
28-02-2012, 14:44
a) Vai in BMW, punta bene i piedi e fattelo cambiare. A qualcuno che conosco l'hanno cambiato in garanzia (mi pare che abbia proprio un adv del 2008).
b) Rinaldi te lo sistema e te lo rimette in condizioni MIGLIORI di quando era nuovo!!
c) Ammazza la scimmia....e ascolta Mansuel! Ohlins...Bitubo...WP...Mupo...Wilbers... hai solo l'imbarazzo della scelta e da fissare un tetto max di spesa!! ;)

Il Maiale
28-02-2012, 14:46
dopo 70000 km ?????

ahahahahha a 20.000 son già morti da un bel po'

joesimpson
28-02-2012, 15:01
dunque

a) il mono si può tranquillamente rigenerare, anche se BMW dice di no
non occorre nessuna modifica, te lo rigenerano, come qualunque altro mono, e andrà come prima se non meglio, anche se hai l'esa. rivolgiti a rinaldi o a qualunque officina specializzata in sospensioni

b) evita di andare in bmw a puntare i piedi perchè il difetto era noto, passato in garanzia, ma sui modelli ADV 2009 non sui 2008 o 2010 sebbene non ci sia stato nessun richiamo (io avevo un 2009 e son stato tra i primi, a 30000 km in 13 mesi, ad avere la garanzia)

c) se vuoi qualità e regolazioni migliori ci son ottimi prodotti, appunto quelli che tu hai nominato, ma non avendo esperienza diretta non esprimo giudizio ;)

Mansuel
28-02-2012, 15:12
non occorre nessuna modifica, te lo rigenerano, come qualunque altro mono,
I mono per i quali è previsto che vengano aperti si smontano svitando alcuni pezzi.
Se il mono originale è sigillato, come fanno ad aprirlo?
Non lo segano?

E non essendoci una valvola esterna come fanno a fare uscire l'aria per metterci del gas tipo azoto quando lo richiudono?

tommasoadv
28-02-2012, 15:14
se vuoi riparare/rigenerare chiama rinaldi....
ops... te lo hanno gia detto!!!
oppure mettici un legno di quercia delle giuste dimensioni....

Maurizio P.
28-02-2012, 15:25
Come da titolo oggi ho scoperto che il mio ammo posteriore e' esploso piscia olio .... domandone per i guru e' possibile rigenerare gli originali? Se non si può' cosa e' meglio comprare?holins bitumo wp o cosa? la moto e' un GR 1200 ADV MY08 con 70000km
se potete ditemi anche dove posso rivolgermi per comprare il mono
GRAZIE IN ANTICIPO PER L'AIUTO A TUTTI

I bitumo te li sconsiglio, si appiccicano alle dita mentre li monti.
:):):)

I bitubo sono ottimi ammortizzatori, sul mio GS al momento ho i WP perchè li aveva montati il precedente proprietario ma mi sembrano ottimi anche questi.

errante
28-02-2012, 15:50
I mono per i quali è previsto che vengano aperti si smontano svitando alcuni pezzi.
Se il mono originale è sigillato, come fanno ad aprirlo?
Non lo segano?

E non essendoci una valvola esterna come fanno a fare uscire l'aria per metterci del gas tipo azoto quando lo richiudono?


http://www.quellidellelica.com/vbforum/showthread.php?t=342979

Qui ci sono le risposte...;)


per Bradipo 75

come già ti hanno detto rivolgiti a Rinaldi. Io sono a Roma e ho portato l'ammortizzatore da Alex suspension viale Trastevere 184-188. Una differenza tra i due è l'applicazione di una valvolina per la ricarica del gas, Rinaldi non la applica (troverai le motivazioni nel link che ho postato) mentre Alex sì. :arrow::arrow::arrow:

Mansuel
28-02-2012, 16:02
da Alex suspension
E con questo abbiamo detto tutto... :mad:
Si commenta da sé.
Purtroppo è la prima dolorosa tappa nella via crucis delle sospensioni a Roma.

sauro.susp
28-02-2012, 16:48
I mono per i quali è previsto che vengano aperti si smontano svitando alcuni pezzi.
Se il mono originale è sigillato, come fanno ad aprirlo?
Non lo segano?

E non essendoci una valvola esterna come fanno a fare uscire l'aria per metterci del gas tipo azoto quando lo richiudono?


@ Mansuel...negli ultimi modelli non c'è niente di sigillato....solo in alcuni mono molto vecchi e qualche anteriore...ma in rari casi.. (sigillati xchè chiusi a "pressa")...anche se non c'è la valvola esterna...si aprono ..(si possono pure migliorare di taratura).. si spurgano si richiudono e si ripressurizzano.....semplicemente conoscendo la procedura e usarando l'attrezzatura specifica x farlo.....
la valvola esterna nelle revisioni c'è chi la mette e chi no...punti di vista..certo che chi non la mette vuol dire che conosce meglio il mestiere...e chi la mette lo può fare semlicemente x praticità..

poi che non sia previsto che vengano revisionati.....e un discorso un pò così....se nella tua auto si brucia la guarnizione di testa..che di solito non è previsto...cheffai? compri un motore nuovo?...cambi la macchina?...o la fai riparare in officina..........poi uno fà quello che vuole..o meglio..quello che più gli conviene...

Ciao

Sauro Suspension

Mansuel
28-02-2012, 16:54
si spurgano si richiudono e si ripressurizzano.....semplicemente conoscendo la procedura e usarando l'attrezzatura specifica x farlo.....
Allora a chi piacciono gli originali così come sono può farli revisionare e riavere lo steso prodotto con le stesse prestazioni, anche di durata.

superteso
28-02-2012, 16:56
dire che a 70Kkm è esploso... è un eufemismo. La sua vita l'ha ormai fatta da tempo, presupponenedo un uso stradale, figuriamoci se anche off.

Quoto sauro.susp

Io, i miei della ghisa dopo 65Kkm me li ha curati Rinaldi, e quelli erano di certo sigillati(Showa), ai tempi erano cosi, al post ho cambiato pure la molla, come nuovi... anzi meglio ;)

cobra65
28-02-2012, 16:57
... dai ... di che ti lamenti... il mio è scoppiato a 21.000!!!

Rinaldi ha fatto il miracolo e come LAZZARO il mio ammo è risorto! Ma che pena!
In compenso oggi ho un ammo che non è nemmeno paragonabile a quello originale.

Vai tranqui che con 2 o 300 neuri VITA NUOVA!

PS chiedo Scusa a Sauro, che non ho avuto il piacere di conoscere professionalmente, e che sicuramente dalla correttezza con cui scrive, sarà anch'esso un ottimo riferimento.

sauro.susp
28-02-2012, 19:26
Allora a chi piacciono gli originali così come sono può farli revisionare e riavere lo steso prodotto con le stesse prestazioni, anche di durata.

intanto mi correggo..."USARANDO" !?...ma chemmin@@a ho scritto?..usando..volevo dire..usando...

..beh..se con le prestazioni degli originali uno ci si trova bene....va bene così..io di solito li "correggo" anche nelle tarature e in alcuni casi specifici anche sostituito molle..poi c'è chi insiste e li vuole esclusivamente standard.. e poi tornare inca@@ato dopo aver provato la moto modificata dell'amico...con la solita frase..: "non me lo potevi dire prima!!"....capita anche questo...la durata dopo la revisione se è veramente ben fatta è molto superiore..

..sulla durata..voglio aprire una Parente! :lol: ..tutti sti ammortizzatori specialmente posteriori.. scoppiati..difettosi..scadenti..pessimi..a detta di molti 'nà schifezza insomma....sapete questa problematica e questa "moria" di ammortizzatori originali a che cosa è dovuta?........Tempo!....scarso tempo in catena di montaggio....nella fase di disaerazione (spurgo) poco prima della chiusura del pezzo...non lasciano abbastanza tempo alle microbolle in sospensione nell'olio o rimaste intrappolate sotto al pistone o fra le lamelle di venire a galla..quindi internamente rimane una bolla d'aria e questa crea tutta una sequenza di problemi che ora non sto a spiegare xchè ci vorrebbe troppo Tempo......:(

@ cobra65...ti ringrazio..nessun problema..

Sauro Suspension

Rinaldi Giacomo
29-02-2012, 10:19
A mè risulta che siano sbagliate le tolleranze del paraolio,infatti se lo si misura si nota che fà 17,95-18,00 mm sul labbro di tenuta,il problema è che lo stelo è 18 mm.quindi zero spinta sul labbro stesso.E poi,scusa Sauro se non sono d'accordo sulla bolla d'aria,perchè se fosse cosi il problema sarebbe comune a tutti i pezzi di primo equipaggiamento,mentre qui succede solo sugli Showa e solo sù quelli con lo stelo da 18,con o senza ESA è indifferente,quelli più vecchi,anche di molto,ma con lo stelo da 14 mm nessun problema.Durano anche 100.000 km senza perdere una goccia d'olio.

sauro.susp
29-02-2012, 23:32
A mè risulta che siano sbagliate le tolleranze del paraolio,infatti se lo si misura si nota che fà 17,95-18,00 mm sul labbro di tenuta,il problema è che lo stelo è 18 mm.quindi zero spinta sul labbro stesso.E poi,scusa Sauro se non sono d'accordo sulla bolla d'aria,perchè se fosse cosi il problema sarebbe comune a tutti i pezzi di primo equipaggiamento,mentre qui succede solo sugli Showa e solo sù quelli con lo stelo da 18,con o senza ESA è indifferente,quelli più vecchi,anche di molto,ma con lo stelo da 14 mm nessun problema.Durano anche 100.000 km senza perdere una goccia d'olio.

..certo..certo...Giacomo..è una mia opinione..sicuramente può essere anche una partita di paraoli difettosi...va anche detto che la spinta sul labbro viene data dalla pressione di pressurizzazione...+ pressione + paraolio stringe...o no?....secondo me per come è fatto il "meccanismo" di chiusura spurgo pressurizzazione di questi showa.. infatti ESA o no sono identici..lo spazio di "cuscino di olio"...(e tu sai di cosa parlo) è un poco scarso...difatti quelli con stelo 14 mm hanno + olio "sotto"....e se lì ci rimane una bolla d'aria lo spazio diminuisce ancora di + e la distanza diventa minima...e quando il separatore và in "battuta"...addio pressione sul paraolio....la mia convinzione sulla bolla d'aria è semplicemente data dal fatto che se revisioni un mono scoppiato anche con pochi km..diciamo 7-8000.. dopo la revisione fatta senza cambiare il paraolio..poi riesci a farci + di 50.000 km. e lo stesso paraolio non perde......o almeno così a me è anche capitato..

poi...ripeto....è solo una mia convinzione naturalmente opinabile....mica voglio insegnare a nessuno..

Ciao Giacomo..è sempre un grande piacere parlare di tecnica con te..

apollok
29-02-2012, 23:53
Ma come ci sei arrivato a 70000 con gli originali mamma mia......

gamsbock
04-03-2012, 20:27
dopo 70000 km ?????

ahahahahha a 20.000 son già morti da un bel po'

:mad::mad::mad::mad::rolleyes::rolleyes::rolleyes: :rolleyes: No già a 14000 km MUOIONO.....ZK!!!!!!!!!!!

nfgamb
05-03-2012, 23:10
Sabato 03/03/12 sole e gran temperatura ,ho deciso di fare la prima uscita dell'anno con moglie 5km , bar x colazione di corsa con la smania di fare il passo Viamaggio ma usciti dal bar ci aspettava una bella chiazza di olio dall'ammortizzatore post.ESA ma io non ho mai fatto fuoristrada e a 16800 km. dal giugno 2009 la mia ADV non doveva succedere. questa sera ho portato la moto in BMW e mi sono sentito dire , e' successo anche ad altri , la spesa del nuovo si aggira sui 1500 euro ma forse si puo' rigenerare che costa meno................ Complimenti BMW !!!!!!!!!!
Mi sono regalato il GS andando in pensione ma prima avevo un TDM 850 tenuta 11 anni nonostante la ho maltrattata e sfruttata al massimo ho cambiato solo una batteria ma neanche una lampadina, sono veramante deluso da una casa come la BMW !!!!

Rinaldi Giacomo
06-03-2012, 09:12
Non "forse si può rigenerare" ,si rigenera come tutti gli ammortizzatori.

tuttounpezzo
06-03-2012, 13:03
dopo 70000 km ?????

ahahahahha a 20.000 son già morti da un bel po'
:arrow:
i miei erano a 110mila e andavano bene :confused:

ricamisimone
06-03-2012, 17:55
Si è rotto anche a me due mesi fa, a 21000 km, causa sempre il paraolio.
Niente garanzia da BMW.
Ho messo un GUBELLINI da "DCorsa" a Firenze veramente ottimo.
L'ammortizzatore originale lo rigenerano anche loro.:rolleyes:

DAKAR-BAUS
06-03-2012, 18:36
gli originali si possono rigenerare, ma in genere il lavoro costa 100-150 euro ad ammortiz.
Ma una volta aperti non farai sicuramente tanti km come prima di aprirli...

apollok
06-03-2012, 21:53
Tuttounpezzo ovviamente skerza........vero?

bartoli agostino
06-03-2012, 22:10
C'è qualcuno che me ne regali uno anteriore scarico?

francogs
06-03-2012, 22:11
ant. + post. ESA rigenerati e ritarati a 30k meglio che nuovi e ottima professionalità oltre alle info

quoto sauro susp

63roger63
06-03-2012, 22:28
Ma una volta aperti non farai sicuramente tanti km come prima di aprirli...

Il mio mono scoppiato a 36.000km l'ho mandato da Rinaldi :!:

Ora sono alla soglia dei 70.000km e la moto è sempre sostenuta...
...sicuramente ha fatto troppo bene il suo lavoro di rigenerazione...:lol:

Rinaldi Giacomo
07-03-2012, 08:13
gli originali si possono rigenerare, ma in genere il lavoro costa 100-150 euro ad ammortiz.
Ma una volta aperti non farai sicuramente tanti km come prima di aprirli...

Sono d'accordo con te,non tanti km come prima......di più!!

ovosodoADV
26-03-2012, 11:37
Ciao,
come da oggetto, dopo 42.000 Km e a 3 mesi dalla scadenza della garanzia è scoppiato il mono posteriore.

Mi sembra una cosa gravissima, visto il costo della moto e i pochi km.
A qualcuno è successo che BMW è comunque intervenuta come fosse in garanzia?

Nel caso non lo facesse, ovviamente non sostituirei con originale, ma o lo ricondiziono da rinaldi o ohlins.

Qualcuno ha ricondizionato? quanto tempo ci mettono?

Altrimenti, ohlins è effettivamente il migliore?
esiste altro risparmiando un po'?

Grazie per le risposte!

Panda
26-03-2012, 12:07
MA HAI ESA OPPURE NO ???


rinaldi è molto quotato in questa stanza.....

ohlins se vuoi cambiare le molle sono il TOP....ovviamente dovresti cambiarli in coppia....

Rephab
26-03-2012, 12:49
Io mi sono buttato sull'ASA di Andreani... certo un pò alla cieca, ma vediamo che ne esce.
Sicuramente penso che il prezzo sia un ottimo compromesso tra il sistema originale e l'inarrivabile Mechatronic.
Comunque tutto dipende dalla risposta alla domanda di Panda: hai l'ESA o no? :)

Roberto R850R
26-03-2012, 14:53
Giacomo ha revisionato i miei a 40mila km, adesso, dopo 60mila km sono ancora efficienti. E' uno dei sempre più rari esempi di competenza, semplicità e capacità tecnica; è sempre un piacere leggere i suoi interventi nelle discussioni.
Ciao Giacomo.

saveriomaraia
28-03-2012, 00:35
Ciao a tutti.
Una domanda: la mia moto a 130 km/h ondeggia anche con ammo chiuso e precarico al massimo. Ho anche scoperto che la mia moto dietro si abbassa molto più del normale. Intendo l'assetto statico e dinamico.
Questo parametro peró non dipende dall'ammo ma dalla molla.
La domanda è: ma Allora le molle si snervano? Nn mi risulta nessun altro con misure di assetto statico pari alla mia e mi pare strano che la moto fosse così bassa anche da nuova.
Pareri?

sauro.susp
28-03-2012, 18:08
Ciao a tutti.
Una domanda: la mia moto a 130 km/h ondeggia anche con ammo chiuso e precarico al massimo. Ho anche scoperto che la mia moto dietro si abbassa molto più del normale. Intendo l'assetto statico e dinamico.
Questo parametro peró non dipende dall'ammo ma dalla molla.
La domanda è: ma Allora le molle si snervano? Nn mi risulta nessun altro con misure di assetto statico pari alla mia e mi pare strano che la moto fosse così bassa anche da nuova.
Pareri?


Una risposta: di quali ammortizzatori parli? standard-Esa-o altro?...intanto l'assetto statico o dinamico dipende dalla molla in maggior parte ma non del tutto...x ammo chiuso presumo parli del ritono...già questo tutto chiuso non permette alla molla di estendersi completamente...le molle è difficile che si snervino a tal punto con un uso normale...più che altro mi viene da pensare che sia il precaricatore idraulico che nn sia più a posto..(prova a scaricare tutta la molla e se parliamo del "pomello manuale" prova a contare quanti clic a vuoto ci vogliono prima che inizi a caricare).....poi se la moto ondeggia o meglio "dondola" potrebbe anche essere la tonicità idraulica andata...ma la moto ondeggia anche se il ritorno è troppo chiuso (troppo bloccato il movimento)...

Ciao

Sauro Suspension

tuttounpezzo
29-03-2012, 18:39
Tuttounpezzo ovviamente skerza........vero?

non scherzavo ;)

tommasoadv
29-03-2012, 22:05
scoppiato ad un mio amico su adv esato del 2010... km9000 circa... mhaaaa!!!!

marcogiesse
30-03-2012, 18:41
Io mi sono buttato sull'ASA di Andreani... certo un pò alla cieca, ma vediamo che ne esce.
Sicuramente penso che il prezzo sia un ottimo compromesso tra il sistema originale e l'inarrivabile Mechatronic.
Comunque tutto dipende dalla risposta alla domanda di Panda: hai l'ESA o no? :)

Ciao Rephab come ti trovi con sti ASA? lavorano bene?
Marco

MIRKOGIESSE
30-03-2012, 21:36
Una risposta: di quali ammortizzatori parli? standard-Esa-o altro?...intanto l'assetto statico o dinamico dipende dalla molla in maggior parte ma non del tutto...x ammo chiuso presumo parli del ritono...già questo tutto chiuso non permette alla molla di estendersi completamente...le molle è difficile che si snervino a tal punto con un uso normale...più che altro mi viene da pensare che sia il precaricatore idraulico che nn sia più a posto..(prova a scaricare tutta la molla e se parliamo del "pomello manuale" prova a contare quanti clic a vuoto ci vogliono prima che inizi a caricare).....poi se la moto ondeggia o meglio "dondola" potrebbe anche essere la tonicità idraulica andata...ma la moto ondeggia anche se il ritorno è troppo chiuso (troppo bloccato il movimento)...

Ciao

Sauro Suspension


Mi interessa l'argomento, sembra che Sauro sappia il fatto suo. Fammi capire, se la vite di estensione è su + si accorcia l'ammo, se è tutto su - si allunga?

sauro.susp
30-03-2012, 22:45
Mi interessa l'argomento, sembra che Sauro sappia il fatto suo. Fammi capire, se la vite di estensione è su + si accorcia l'ammo, se è tutto su - si allunga?

....scusa MIRKOGIESSE...in che senso? :scratch:.....la vite di estensione può essere solo.. da aperta a chiusa...oppure..avvitata o svitata...e l'ammo può andare dal tutto compresso al tutto esteso....nn è che si allunga dal suo interasse..

spiegati meglio...xchè non ci ho capito 'na mazza! :sad1:

Ciao

MIRKOGIESSE
30-03-2012, 23:42
....scusa MIRKOGIESSE...in che senso? :scratch:.....la vite di estensione può essere solo.. da aperta a chiusa...oppure..avvitata o svitata...e l'ammo può andare dal tutto compresso al tutto esteso....nn è che si allunga dal suo interasse..

spiegati meglio...xchè non ci ho capito 'na mazza! :sad1:

Ciao

Hai ragione, riformulo andando subito al punto:

Se voglio alzare l'altezza del posteriore della moto (per caricare un po l'anteriore) in che modo posso agire sulla vite del ritorno? Avvitando/aprendo o svitando/chiudendo?

Grazie!

sauro.susp
31-03-2012, 01:06
Hai ragione, riformulo andando subito al punto:

Se voglio alzare l'altezza del posteriore della moto (per caricare un po l'anteriore) in che modo posso agire sulla vite del ritorno? Avvitando/aprendo o svitando/chiudendo?

Grazie!

...ha!ecco!...ora mi è chiaro...allora..Se vuoi alzare l'altezza del posteriore della moto (per caricare un po l'anteriore)...puoi agire solo sul precarico molla.

la vite del ritorno serve "solo" ad accordare il movimento oscillatorio...in parole povere.....dopo aver regolato la molla (precarico) a tuo piacimento...se hai la senzazione che la moto "dondoli"......ecco..in questo caso devi accordare il ritorno aumentando il freno idraulico..come? chiudendo la vite del ritorno(in senso orario)...muovendola di pochi gradi x volta fino a che l'oscillazione(pompare-ondeggiare-dondolare chiamala come ti pare) si annulla.....STOP!

se aumenti ancora a chiudere il ritorno e quindi passi il punto ideale....cosa succede?.. succede che l'ammo diventa rigido...cioè il movimento è troppo lento per assecondare le sollecitazioni....(buche-avvallamenti.ecc.ecc.) in poche parole "copia"male.....con quali cause?.....la moto tende a stare seduta nonostante la molla sia molto precaricata....ed infine..in maniera estrema...essendo l'ammo troppo bloccato...tende a trasmettere tutte le sollecitazioni della strada al telaio..poi alla sospensione anteriore..poi al manubrio..(moto che sbandiera..anteriore.. leggero..ballerino..instabile...chiamalo come vuoi..)

questo è il mio parere....ovviamente sempre opinabile...

ps. sempre che gli ammortizzatori siano in condizioni accettabili....xchè nel caso siano "cotti" si possono avere reazioni simili (ma non uguali)a quelle da me descritte qui sopra...

ciao :?:

Sauro Suspension

MIRKOGIESSE
31-03-2012, 07:59
:D Grazie!

tuttounpezzo
09-06-2012, 09:11
ho scoperto che si è rotta la manopola del precarico si è inchiodata..

Rafagas
09-06-2012, 10:26
quindi hai la scusa per farli revisionare ..............;) sono gli € meglio spesi su una moto!

madmax66
09-06-2012, 11:05
Sono d'accordo con te,non tanti km come prima......di più!!

Si appunto, minimo gli stessi ma normalmente moolti di più:D

echo21
09-06-2012, 20:44
Mi rivolgo a voi per un consiglio.
ADV my 09
Al tagliando dei 30k il meccanico mi fa notare una leggerissima trasudazione dell'ammo posteriore. Mi dice di tenere d'occhio che fino che resta cosí nessun problema ma di fare attenzione di non trovare la chiazza d'olio. Prima di leggere questa discussione ero tranquillo.
Ma ora..questa potrebbe essere una chiara avvisaglia dello scoppio a breve dell'ammo? Ad agosto parto per la Norvegia e vorrei evitare di trovarmi a Bodo alla ricerca di una officina per sostituire l'ammortizzatore.
Voi cosa fareste? Revisione subito? Conoscete qualcuno di valido dalle mie parti (Trento)?
Grazie

Rafagas
09-06-2012, 21:04
nessun dubbio; revisiona subito e prima di partire facci almeno 1/2 giretti!

Bassman
09-06-2012, 21:21
...Ad agosto parto per la Norvegia...

Revisione subito.
Io ci sono stato 3 volte (stupenda!) e ho trovato spesso tratti di strada con fondo non bellissimo o in rifacimento per tratti anche di 1-2 km. Niente di tragico, paragonabili a strada bianca piatta e scorrevole, però meglio essere a posto.

P.S. Occhio alle renne, saltano fuori dagli alberi ai lati della strada all'improvviso... e anche gli alci, che pesano mezza tonnellata.
Io ho tamponato un cavallo, però era colpa sua... :rolleyes:

madmax66
09-06-2012, 21:23
Certo non si puó averne la certezza ma... io preferirei partire tranquillo, revisione :)

echo21
10-06-2012, 08:13
Vedo che la pensate tutti come me..quello che mi fa girare le palle é che avevo parlato del viaggio al meccanico e mi ero raccomandato che la moto fosse perfetta..va beh ora vedró di trovare qualcuno in zona che fa un buon lavoro..

tuttounpezzo
10-06-2012, 08:31
a me fa girare ancora di più le palle che la mia moto a 5000km

e bmw per ora non vuole metterci le mani dice che non capisco un cacchio di ammo
ma l'altra a 120000 gli ammo erano perfetti

echo21
18-06-2012, 12:32
Ho unito l'utile al dilettevole, montato kit ASA :)
Ho fatto solo 30 km per riportare la moto a casa e la differenza già si sente, soprattutto in SPORT. Vedremo di provarla per benino il prossimo fine settimana ;)

cag64
29-06-2012, 12:04
ammortizzatore posteriore appena rimontato dopo essere stato revisionato da Rinaldi tutto perfetto grazie ancora...........
il mio aveva 60.000 km................

cobra65
29-06-2012, 12:57
Questo è il thread della paura... ad uno ad uno ci cadiamo tutti... ho già dato!

echo21
30-06-2012, 08:08
In occasione di una chiamata del servizio di customer satisfaction ho segnalato la cosa chissà che al prossimo tagliando BMW non mi offra un caffè :-o

cobra65
30-06-2012, 14:09
Ciao Ti scrivo in pubblico perchè credo che il mio quesito possa anche aiutare altri.

Il mio GS ha un amm esa posteriore revisionato da Te... io peso 90 / 92 kg e non ho revisionato l'anteriore...

Dato l'eccellente risultato raggiunto sull'idraulica del posteriore:

. mi consiglieresti anche la revisione dell'anteriore ...? (non dubito dell'"onestà" della tua risposta se no non ti avrei fatto la domanda...:!:)

. potrebbe essere interessante mettere una molla sul posteriore con una k maggiore in modo da irrigidirla un pelino? (considerando che viaggio comunque da solo e quasi sempre scarico anche se con il bauletto stabilmente montato...)

Ciao Grazie. M

Rinaldi Giacomo
30-06-2012, 14:53
Ciao Ti scrivo in pubblico perchè credo che il mio quesito possa anche aiutare altri.

Il mio GS ha un amm esa posteriore revisionato da Te... io peso 90 / 92 kg e non ho revisionato l'anteriore...

Dato l'eccellente risultato raggiunto sull'idraulica del posteriore:

. mi consiglieresti anche la revisione dell'anteriore ...? (non dubito dell'"onestà" della tua risposta se no non ti avrei fatto la domanda...:!:)

. potrebbe essere interessante mettere una molla sul posteriore con una k maggiore in modo da irrigidirla un pelino? (considerando che viaggio comunque da solo e quasi sempre scarico anche se con il bauletto stabilmente montato...)

Ciao Grazie. M

Se la guida continua ad essere "sincera ed intuitiva" e il mono risponde alle varie regolazioni direi che puoi continuare a usarlo senza revisione.La molla del post. se viaggi solo e con poco bagaglio,pur avendo un peso superiore alla media, il precarico di serie dovrebbe bastare per una regolazione accettabile.
Dovrebbe!

cobra65
30-06-2012, 15:21
Se la guida continua ad essere "sincera ed intuitiva" ...
Dovrebbe!

Grazie infinite... allora per il momento sto così... in effetti nel giro in Sardegna la moto è stata eccellente...

cag64
18-09-2013, 21:13
ammortizzatore posteriore appena rimontato dopo essere stato revisionato da Rinaldi tutto perfetto grazie ancora...........
il mio aveva 60.000 km................

Mi autoquoto,
la settimana scorsa il 09/09/2013 mentre ero in giro con la moto dopo aver preso un dosso mi si è letteralmente spezzato il bullone dell' ammortizzatore posteriore :rolleyes: per fortuna andavo non troppo forte ed ero in rettilineo non sono caduto ma la paura è stata tanta, tanto che ancora adesso ho un pò di timore a prendere la moto per fare un giro.
E' capitato a qualcuno di voi?

cobra65
19-09-2013, 00:07
... anche questa... orca tttroia!